Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Milano: 5 ristoranti multietnici e vegetariani

2 minuti di lettura
Se siete a Milano e avete voglia di scoprire il mondo, restando in città: ecco i migliori locali multietnici da provare. Cucina libanese, indiana, cinese, eritrea, marocchina: impossibile rimanere delusi!

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 9, 2018

La nostra amata Milano è da sempre la città che offre più opportunità e cose da fare.

Milano è il simbolo della moda ed è una città multiculturale, dove puoi trovare persone da tutto il mondo.
In questa città si ha l’imbarazzo della scelta, soprattutto sul cibo.
Si possono trovare cucine da tutto il mondo e, se non si ha la possibilità di viaggiare molto, il cibo è un ottimo modo per capire le diverse culture.

Ormai i ristoranti multietnici si sono adattati molto alle esigenze del paese dove si trovano e, ho notato, un aumento dei menù per vegetariani.

Qui di seguito vi elenco i miei cinque ristoranti multietnici preferiti a Milano, dove troverete tanti buoni piatti a base di verdura!

1. Maison Touareg

Maison Touareg è un bistrot marocchino in Via Varesina.
Il locale è semplice, l’atmosfera molto rilassante e il proprietario davvero gentile.
Ha un ottimo menù vegetariano e vi consiglio di non perdervi il Cous Cous di verdure perché è veramente una bomba.

Appena finirete di mangiare, vi verrà voglia di partire per il Marocco.

2. Beirut Ristorante

Il Beirut Ristorante è un locale libanese.
Si trova in Via Tito Livio e non è molto visibile dalla strada.
Il locale è accogliente, il servizio celere e il personale molto cortese e preparato.

La cucina libanese si basa molto su verdure, spezie e creme, come l’hummus, qui cucinato davvero bene.

I vegetariani avranno l’imbarazzo della scelta: il menù a base di verdure è davvero abbondante e potrete gustare i falafel (polpettine fritte a base di legumi), l’hummus, la loro insalata, varie verdure calde e i formaggi speziati.

3. Shiva

Shiva è un ristorante Indiano in Via Galeazzo.
Il locale è particolare e molto colorato.
L’India è famosa per la sua cucina molto saporita che, come il suo paese, o la ami o la odi.

Ottima scelta per i vegetariani, da provare le polpettine fritte di formaggio e mandorle (Badami Paneer) e i Samosa: fagottini ripieni di verdure.

4. Mao Hunan

Il ristorante cinese Mao Hunan si trova in Via Porpora e, se non ci siete mai stati, non potete dire di aver assaggiato la vera cucina cinese in Italia.
La pasta è tutta fatta in casa, come i ravioli, il loro punto forte è, udite udite, che hanno tanti piatti vegetariani!

Buonissimi gli spaghetti di riso in brodo agropiccante, i fagottini di melanzane e le patate saltate piccanti.
Hanno anche il Tofu Giapponese, per gli amanti del genere.

Molte cose, come avrete capito, hanno il peperoncino, ma vi assicuro che è davvero tutto molto buono.

Il locale è sempre pieno, ricordatevi di prenotare.

5. Savana Ristorante Eritreo

Il Savana Ristorante Eritreo si trova in Via Luigi Canonica.
La scelta del menù è limitata perché si punta molto sulla qualità e non sulla quantità, ma anche qui troviamo delle soluzioni per i vegetariani.

Il loro pane (Injera) è ottimo e si usa al posto delle posate.

Io ho mangiato lo Zighini di carne ma ho avuto modo di assaggiare lo Zighini vegetariano e mi è piaciuto molto.

A me è venuta fame e a voi?

Direi che è arrivato il momento di prenotare un tavolo!

40 articoli

Informazioni sull'autore
Bergamasca di nascita, un po' sicula nell'anima, Isabella ha 30 anni e un diploma in tecnico dei servizi commerciali e turistici. Dopo aver lavorato per un pò di anni nel settore, per necessità e un po' per sfida è diventata grafica ma la sua grande passione rimangono i viaggi. Fortunatamente ha incontrato Marco e da sei anni girano il mondo tornando da ogni posto pieni di entusiasmo e di voglia di ripartire. Ama moltissimo il mare e le isole selvagge. La sua valigia? Abbastanza scassata e sempre a portata di mano.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
CuriositàDestinazioni

Guida ai più bei borghi e murales in Italia

Ami i borghi e la street art? Non perderti allora questo articolo dove ti verrà raccontata la storia di alcuni dei borghi più belli d’Italia, abbelliti da murales unici nel loro genere.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!