Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Spiaggia libera da sogno a Punta Ala, a Grosseto

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

punata_ala

Punta Ala è un luogo famoso ma strano, che a una prima visita si comprende poco. Intanto non c’è un centro intorno al quale si sviluppi qualcosa che assomigli a un paese. Non c’è nemmeno un lungomare degno di questo nome, con negozi o anche solo un bar dove mangiare un gelato, In effetti a Punta Ala si vedono solo i tetti o i parchi delle molte ville e l’incredibile macchia di verde dei pini marittimi. La cosa più vicina a un centro è il porto, dove si affollano yacht lussuosi e barche a vela. I negozi poi sono abbastanza inavvicinabili; gli stessi campeggi, ce ne sono due, sono costosi. Questa località è stata letteralmente “disegnata” a tavolino, creata a partire dal 1962 come località di vacanza di lusso.

Insomma, mi direte, ma perché ne parli in un portale che si chiama Viaggi Low Cost?  Perché ci potete andare al mare senza spendere un euro vista l’estensione della spiaggia libera, cosa che nel litorale toscano non è proprio così scontata, e si tratta di una spiaggia bellissima.

Il litorale di Punta Ala abbraccia una parte dell’ampio Golfo di Follonica, racchiuso fra Cala Violina e la Torre Hidalgo che nasconde il porto. Per tutta questa lunga striscia  di sabbia delimitata dai pini, ci sono le spiagge di Cala Violina, con un accesso regolato dalla Strada delle Collacchie, Cala Martina, che si raggiunge dallo stesso accesso, Cala Civette, che si raggiunge a piedi dal canale che costeggia il Camping Resort Punta Ala (è necessario guadare il canale). Sono cale isolate e tranquille.

Oppure potrete scegliere il lungo tratto di spiaggia che si trova fra il Campeggio Baia Verde e i primi stabilimenti balneari. Sabbia dorata, pini verdi e un mare pulitissimo. Vale la pena.

[vlcmap]

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!