Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Una notte all’Albergo Diffuso Villa Tombolina, tra Fano e Urbino

1 minuti di lettura

Villa Tombolina è uno di quegli edifici antichi, poco conosciuti, ma veramente preziosi per la storia che conservano al loro interno. La villa nacque probabilmente in epoca medievale come fattoria, ma è nel ‘700 che ha assunto i caratteri nobiliari tutt’ora visibili, con la cappella privata dedicata a San Rocco e la casa colonica adiacente. Passò in seguito nelle mani di potenti famiglie locali, fino ad arrivare a essere la residenza estiva degli Arcivescovi di Urbino, per poi venire abbandonata alla fine del XX secolo e infine recuperata ai nostri giorni.

Deviando dalla strada provinciale, si percorre una stradina di campagna che si arrampica su per un colle tra vigneti e alberi di ulivo, fino ad arrivare alla sommità, dalla quale Villa Tombolina domina l’intera vallata. Situato a Montemaggiore al Metauro, l’Albergo Diffuso si trova in una posizione strategica per arrivare facilmente sia alla costa, sia al Monte Conero, per non parlare poi delle celebri Grotte di Frasassi, la Rocca di Gradara e i meravigliosi borghi che costellano il territorio marchigiano: Fossombrone, Cagli, Acqualagna e Pergola.

All’interno della Villa si trovano quattro suites dotate di ogni comfort (tra cui anche bellissimi terrazzi panoramici e jacuzzi), altre nove camere si trovano all’interno del Casolare, risalente al XVI secolo e infine, per chi desidera maggiore tranquillità, è disponibile un ampio trilocale all’interno del Villino della tenuta.

Villa Tombolina è anche azienda agricola e offre la possibilità ai propri ospiti di partecipare attivamente alle attività di campagna, raccogliendo direttamente i prodotti della terra, tra filari di uva e oliveti. E’ inoltre possibile acquistare i loro prodotti, come l’olio extravergine, i vini e i salumi.

L’esperienza di Villa Tombolina si trova a metà strada tra la semplicità della vita rurale e il lusso della villa nobiliare del ‘700, in un’atmosfera davvero calda e accogliente, come quella degli Alberghi Diffusi e in un contesto naturalistico di grande suggestività.

43 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggia on the road da quando è nata, grazie alla grande passione trasmessa dai genitori. Laureata in turismo, culture e territorio a Milano, dal 2010 ha deciso di dare vita al blog dove raccoglie tutti i diari di viaggio e da spazio a luoghi fortunatamente ancora poco conosciuti dal turismo di massa. Emiliana doc, non viaggia per fuggire, ma per guardare con occhi nuovi, scoprire con interesse e alla fine, tornare. Esiste solo una regola: viaggia con l'anima, viaggia con il cuore, fatti guidare dalla curiosità.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.