Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Omini di pietra in Alto Adige, cosa sono

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Settembre 26, 2012

Un motivo per andare in montagna è sempre quello di fare lunghe passeggiate tra il verde e l’aria fresca. A Sarentino, a pochi km da Bolzano esistono diverse passeggiate per chi si vuole rilassare e perché no, per chi vuole anche conoscere delle leggende particolari.

Gli omisi di pietra sono considerati uno dei posti magici e speciali di Bolzano. Si trovano sulla sommità del Monte Schöneck in Val Sarentino e la camminata per arrivare fino in cima non è più lunga di un’oretta e mezzo (io l’ho fatta tutta :)

Questi omini di pietra, che esistono da millenni, non sono altro che dei cumuli di pietre. Tanti sassi messi uno sopra l’altro che vanno a formare da lontano, ma anche da vicino, delle cose simili a uomini. Devo dire la verità che quando li ho visti io c’era anche della nebbia e mi ha fatto una notevole impressione.

Già nel 1540 esistevano testimonianze scritte delle loro esistenza a causa di un’accusa di stregoneria ai danni di nome Barbara Pachler. L’accusa era quella di aver partecipato a riti magici e stregonerie proprio in quel luogo. Da allora che intorno a queste pietre regna un alone di mistero e io confermo.

Gli omini si pensa siano stati fatti materialmente dai pastori, dei ragazzini che quando arrivavano con il bestiame fin quassù per passare il tempo si mettevano a costruire gli omini, che sono centinaia e soprattutto sembrano indistruttibili. Se siete dalle parti di Sarentino l’invito è quello di andare a fare un salto…i bambini si divertiranno un mondo.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.