Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Londra con i bambini: consigli e informazioni sui divertimenti

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 17, 2012

Non sempre è facile viaggiare coi i bambini, ma ci sono città nelle quali le alternative anche per loro sono davvero numerose e accessibili.

L’ho scoperto l’ultima volta che sono andata a Londra, nella quale si sono aggregati due amici e tutti i loro nipotini! Pensavo che sarebbe stato frustrante invece ho scoperto zoo e parchi di cui nemmeno sapevo l’esistenza.

Un’idea potrebbe essere quella di andare, innanzitutto, al London Zoo: fondato nel 1827, lo zoo è stato più volte in procinto di chiudere, finchè, trovati i fondi e ristrutturato, è stato “convertito” in un centro di conservazione delle specie animali. All’interno troverete un grande acquario nel quale potrete osservare pesci di ogni tipo e provenienza, nonché il Moonlight World, una zona dedicata alle specie notturne e organizzata in modo tale che il giorno e la notte risultino scambiati. Vi è poi la possibilità di portare i vostri bambini in barca sul Regent’s Park Boating Pond, dove sono certa si divertiranno moltissimo.

Nei weekend a partire dal 17 novembre e tutti i giorni dal 20 al 24 dicembre i vostri bimbi potranno incontrare Babbo Natale all’interno dello zoo, cui dare la propria letterina e ricevere anche un piccolo pensierino; sarà poi un’esperienza bellissima poter vedere le renne di Santa Claus da vicino.

Il costo di ingresso al London Zoo è di 20 sterline per gli adulti e 15,50 sterline per i bambini che, però, fino ai tre anni entrano gratuitamente.

Un altro consiglio che posso darvi è quello di portare i piccoli al Coram’s Fields City Farm, un parco nel quale far incontrare ai bimbi coniglietti, caprette e anatroccoli, oltre che dar loro la possibilità di divertirsi nel parco-giochi e svagarsi con la sabbia; anche gli adulti possono entrare ma solo se accompagnati dai bambini!
E perché non fare un giro anche all’ Hampstead Heath? Si tratta di un’area pubblica di 340 ettari adibiti a bosco e parco: qui potrete vedere le volpi, far volare gli aquiloni, pescare e fare il bagno, in estate, nella piscina aperta di Hampstead Pond.

21 articoli

Informazioni sull'autore
Uno zaino o un aeroporto la emozionano da sempre. Dopo la laurea ha iniziato a insegnare alle elementari, dove cerca di trasmettere ai bambini che le barriere fisiche e culturali possono essere superate. Sempre in movimento, adora intrufolarsi tra la gente emozionandosi di fronte ad ogni piccola scoperta. Si definisce viaggiatrice e non turista. Ha una grande passione per i mercatini, dove spesso ama assaggiare il cibo di strada. Da 10 anni viaggia col suo infaticabile compagno, vagabondo come lei.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Winchester, cosa vedere in un giorno

Winchester è una piccola città dell’Hampshire, in Inghilterra, che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita. Continuate a leggere per scoprire cosa visitare in un giorno.
Curiosità

Regno Unito low cost: English Heritage Pass

L’English Heritage Pass è ciò che vi permetterà di visitare i siti storici ed archeologici più famosi del Regno Unito completamente low cost. Continuate a leggere per scoprire tutte le informazioni: costi, mappa e tanto altro!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.