Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Il Portogallo nacque a Guimarăes

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

L’ho trovata piena di fascino questa città nel nord del Portogallo, regione del Minho. Orgogliosamente rivendica il ruolo di prima capitale del paese, perché fu qui che il primo re si proclamò tale, affermando l’identità portoghese come “altra” rispetto alla vicina Spagna. Era il XII secolo.

La città ha un cuore medievale tutelato dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità, in parte racchiuso da un’ imponente cinta di mura; qui non domina  il barocco così caratterizzante per il Portogallo, troverete uno stile più antico, bellissime piazze come Praça do S. Tiago, molto vivace e piena di tavolini degli  affollati locali. Gli edifici antichi sono ben conservati: il Paço dos Duques de Bragança, la chiesa de Nossa S.ra da Oliveira o il grande Convento de Santa Clara, un tempo il più potente della città, oggi sede del Comune.

Tuttavia se ci andate entro il corrente anno 2012, assaporerete una Guimarăes artisticamente vivace, in quanto Capitale Europea della Cultura. Il simbolo è un grande cuore,  che appare laddove ci sono mostre e istallazioni, veramente numerose e diffuse in tutta la città, interessanti da scoprire. Percorrendola  in lungo e largo (non ci vuole moltissimo, non è grande) probabilmente arriverete a Largo do Laranjais: una piazzetta tranquilla delimitata da una quinta di aranci. Beh, fermatevi al civico 85, ristorante Pimenta moscada. Il polpo asado cioè alla griglia, più buono della mia vita l’ho mangiato qui: si scioglie in bocca, una poesia. Con contorno e l’immancabile vinho verde non si spendono più di 15 euro.

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!