Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

City break a Berlino, 3 consigli su dormire, mangiare, visitare

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

Meta frizzante per giovani e famiglie, Berlino, ritrovata capitale della Germania mi ha veramente stupito per il suo profondo cambiamento, l’avevo vista infatti nell’estate 1990, ho trovato una città completamente diversa.

Vi propongo una zona che già faceva parte di Berlino ovest ed è nel quartiere di Kreuzberg: l’abbattimento del muro le ha cambiato incredibilmente i connotati; qui nei pressi si trova l’Anhalter Bahnhof, ovvero una stazione, di cui rimane solo una rovina, e che era cruciale prima della guerra, porta d’accesso alla città venendo dal sud. Dopodiché prima le bombe e poi la modernità l’hanno resa inutilizzabile. In piedi c’è solo la facciata ed è molto bella nella sua malinconia.

Se si vuole spendere poco la città è il posto giusto perché ha fatto del low cost una filosofia di vita e risulta quindi economica sia per chi ci vive e che per noi turisti. Vicino all’Anhalter Bahnhof 3 indirizzi sperimentati: per dormire il Meininger City Hostel di Tempelhofer Ufer, servizi essenziali ma comfort e pulizia. La singola viene € 29, un posto in camerata €9; volendo si può fare anche un’abbondante colazione nella sala comune a € 5,90.

Nella Bernburgerstrasse la caratteristica osteria o Stadtklause Das Brot der frühen Jahre con cucina tipica – pochi piatti ma ben cucinati – accoglienza più che cordiale, atmosfera, storia, foto del quartiere prima della guerra – esiste dal 1909 e prezzi veramente concorrenziali; ci si può anche solo bere una birra.

La zona dell’Anhalter Bahnohof è vicina a piedi a Potsdamer Platz e a tutti i nuovi edifici della nuova Berlino; ma per visitare qualcosa di diverso ecco Topographie des Terrors (topografia del terrore); in quest’area sorgeva il quartier generale della Gestapo ora c’è uno spazio vuoto; brandelli di muro accentuano la malinconia e la pesante impronta della storia. L’esposizione permanente è documentaria e fotografica e testimonia gli orrori operati dalle gerarchie del Terzo Reich (gratuita, aperta tutto il giorno). A Berlino il confronto con il passato è d’obbligo.

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Ricetta

Ricetta sarda della zuppa gallurese

La ricetta della zuppa gallurese, ricetta sarda per chi ama la Sardegna e i viaggi tra spiagge e nuraghi ma anche la cucina. Non solo vacanza quindi, ma anche tutte le istruzioni per riprodurre queste ricette a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!