Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Chatsworth House nel Peak District, una giornata all’inglese

1 minuti di lettura

Girando a Sheffield e dintorni non troverete grandissime cose da fare, ma se siete appassionati di film e volete vedere un posto davvero incantevole vi consiglio di fare una capatina al Peak District. Qui si trova una delle più bellissime dimore inglesi che abbiate mai visto, posso scommetterci, è Chatsworth House.

Partiamo dall’inizio. Il Peak District che è il primo parco nazionale della Gran Bretagna e il più visitato d’Europa. I confini del parco nazionale del Peak District arrivano fino al West Yorkshire, al sud al Derbyshire, a Cheshire e al South Yorkshire.

Chatsworth House si trova all’interno del Peak District ed è un grande castello nel Derbyshire a pochi chilometri dalla cittadina di Bakewell. Costruito a partire dal XVI secolo il parco si trova sulla riva sinistra del fiume Derwent.

Nel 1687 il castello venne ricostruito in stile barocco diventando così la più importante dimora di campagna dell’Inghilterra. Nel diciottesimo secolo, il parco è stato ridisegnato in stile neoclassico e vi posso assicurare che una gita all’interno di questo parco tra piante, fiori, serre, installazioni architettoniche e anche un vero labirinto vale davvero la pena.

L’attuale proprietario è la duchessa Deborah di Devonshire, nata Mitford, sorella minore della scrittrice Nancy Mitford. La cosa interessante è che qui si possono fare diverse attività sia per la famiglia che per i bambini. Inoltre dopo aver fatto un’escursione all’interno della dimora, che di certo vi impiegherà almeno qualche ora, potete tranquillamente mangiare nel giardino sottostante in assoluta tranquillità e armonia.

All’interno del negozietto troverete sicuramente qualcosa di sfizioso da comprare, io mi sono portata a casa, e poi mangiata, un enorme biscotto a forma di pecora con la glassa bianca sopra. Fuori da Chatsworth House infatti è pieno di pecore che non si fanno per nulla al mondo avvicinare, ma sono bellissime anche viste da lontano.

Il biglietto completo viene 18£ per gli adulti e 12£ per i bambini e comprende visita alla casa, al giardino e alla fattoria. Se volete risparmiare qualcosa saltate la fattoria, io ho fatto così e non me ne sono pentita, ma se avete bambini credo sia d’obbligo. Casa e giardino hanno un costo di 15£ per gli adulti e 9£ per i bambini. In tutti i casi la prenotazione online comporta un 10% di sconto.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.