Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

A Budapest i bagni termali migliori

1 minuti di lettura

I bagni termali in Ungheria sono davvero tanti, se ne contano all’incirca 300, ma le sue sorgenti sono più di mille. Budapest, nel suo piccolo, non è da meno e conta un centinaio di sorgenti termali e 30 sono i suoi stabilimenti curativi, ricchi di calcio, magnesio e solfato.

Alcune sorgenti risalgono all’ epoca romana, altre sono state scoperte dai turchi. Gli stabilimenti termali sono ottimi per un po’ di relax, per curare i reumatismi o le affezioni cardiache. Ma trovano spazio anche tutti coloro che vogliono passare un po’ di tempo lontani dal lavoro e dallo stress, semplicemente rigenerandosi un po’. Le due terme principali di Budapest sono i bagni Szechenyi che si trova a Pest in Allatkerti 11. Aperto tutti i giorni da maggio a settembre dalle 6 di mattina alle 19, mentre da ottobre ad aprile aperto dal lunedì al venerdì dalle 6 alle 17. Il costume è obbligatorio e se vi dimenticate di portarlo potete noleggiarne uno in loco.

Un’altra splendida struttura per le terme è a Buda, Szent Gellert ter 1, i Bagni Gellert. Questa struttura è aperta tutti i giorni da maggio a settembre dalle 6.30 alle 19, mentre dalle 6 alle 19 da ottobre ad aprile e nel week end dalle dalle 6 alle 17. questo stabilimento è il più celebre di Budapest ma allo stesso tempo anche il più turistico. L’ingresso costa 10€, ma se entrate dopo le 17 vi aspetta una riduzione, che arriva al 10% se siete in possesso della Budapest Card.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Destinazioni

Les huîtres: le tre migliori ostriche in Francia

Vi siete mai chiesti da dove vengono le migliori ostriche in commercio e come crescono? Qui potete trovare elencate le tre città migliori in Francia sia per la qualità che per il metodo di produzione de “les huîtres”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.