Trekking sui binari tra valli e boschi in Campania - Viaggi Low Cost

Trekking sui binari tra valli e boschi in Campania

Trekking sui binari tra valli e boschi in Campania

di , | Eventi

Trekking sui binari tra valli e boschi

La Giornata delle ferrovie dimenticate è un evento che si svolge a piedi lungo i tracciati delle ferrovie in disuso. Succede domenica 3 marzo in tutta Italia e in Campania, il Cai di Salerno, invita a rivivere l’ antica tratta Sicignano degli Alburni – Lagonegro. La ferrovia del Vallo di Diano, inaugurata il 30 dicembre del 1886 e ferma dal 2 maggio 1987 è la location ideale per affrontare questo tipo di percorso.

L’ appuntamento è alle 9.15 alla stazione di Salerno da dove si partirà alla volta di Sicignano lungo la linea per Potenza (per partecipare è necessario prenotarsi contattando Antonello Sica – 331 3599 053 e Ornella Carusi – 335 6629 199) e da qui in bus si raggiungerà la stazione di Petina: alle 11.45 partirà il trekking lungo 6,6 chilometri di strada ferrata. In circa tre ore e mezzo di cammino si percorrerà la tratta da Petina (al km 11 905) al viadotto Lontrano (al km 18 500) che con trenta arcate in curva abbraccia la valle. Dalla Valle del Lontrano con un servizio di bus gli escursionisti raggiungeranno Pertosa dove è prevista la sosta per il pranzo e la visita alle Grotte dell’ Angelo. Il rientro a Salerno sarà in bus e in treno, orario di arrivo 20.11.

Una bellissima iniziativa, qualcuno di voi ha intenzione di partecipare? fatecelo sapere ;)

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Mini guida di Reggio Emilia

Cosa vedere a Reggio Emilia

Reggio Emilia è una delle cittadine di origine romana nate lungo la via Emilia, non è molto conosciuta a livello turistico, probabilmente anche per...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!