Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Sant’Apollonia, proposte low cost per arte e cibo a Firenze

1 minuti di lettura

cenacolo-santa-apollonia

Se siete a Firenze per la prima volta vorrete vedere gli Uffizi. Ma se ci siete già venuti, allora potete affrontare altro e scoprire che ci sono un sacco di musei poco visitati e bellissimi, dove scoprire i maggiori maestri per esempio  della pittura rinascimentale.  Fra questi luoghi detti “minori” ci sono i cenacoli.

Ce ne sono diversi in città, erano le sale di refettorio di grandi complessi conventuali che incaricavano prestigiosi artisti di affrescare le scene di Gesù durante l’Ultima Cena. Sono spazi non presi d’assalto dai turisti, silenziosi e curati, oltre che a ingresso libero. Io li adoro e ve li voglio far scoprire.

Parto dal Cenacolo di Sant’Apollonia, che si trova in via XXVII aprile: è una zona molto frequentata da studenti perchè vicina alla Facoltà di Lettere e ad alcuni licei. Il cenacolo di Sant’Apollonia ha un grandioso affresco di Andrea del Castagno, i Dodici hanno facce da popolani, gli ambienti sono in colori terrosi e l’affresco è connotato da una candida tovaglia bianca che copre la tavola. Si possono vedere anche altre opere. Il cenacolo è al numero civico 1 e dà le spalle al complesso della mensa universitaria. L’ingresso è gratuito,  aperto ogni giorno dalle 8,15 alle 13,50, chiuso il 2° e 4° lunedì del mese  e anche la 1a, 3a e  5a domenica del mese.

Per rifocillarsi vi consiglio di attraversare la strada e andare da Lì per lì sembrava bono,  un locale  toscanaccio – si capisce dal nome, vero? – economico e buono. Ogni giorno una buona scelta di piatti toscani e altrimenti panini, molto imbottiti e molto gustosi, oltre alle bevande consuete. Si paga da 3,50 a 5 euro, si può stare seduti al bancone che corre lungo le pareti.  E’ aperto fino alle 19, in via XXVII aprile angolo via San Zanobi.

192 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Lo Sbarco alleato in Normandia oggi: le tappe principali

Ci sono decine di film e centinaia di libri che narrano del famigerato Sbarco in Normandia. Ma avete mai pensato di provare concretamente sulla vostra pelle l’ebrezza di poter camminare sulle spiagge protagoniste del D-Day? In questo articolo troverete le cinque tappe principali per rivivere l’Operazione Overlord.
Ricetta

Ricetta romana dell'abbacchio allo scottadito

La ricetta tipica dell’abbacchio allo scottadito, uno dei cinque piatti della tradizione romana che sicuramente avrai trovato in qualche trattoria tipica romana. Ecco come si prepara e qualche consiglio in più per una realizzazione perfetta anche a casa.
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
[sibwp_form id=2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.