Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Londra e il Time Out, rivista storica

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 6, 2012

Era il lontano 1968 quando il settimanale Time Out iniziò le proprie pubblicazioni. Inizialmente la rivista era molto scarna, sembrava più un semplice elenco di alcuni avvenimenti presenti in città; poi, nel tempo, è diventata una vera istituzione e ora, per molti, è considerata un must dal quale non poter prescindere nell’organizzare il proprio percorso di viaggio.

Quando arrivo a Londra, nemmeno io manco mai di acquistarlo per verificare eventi culturali, concerti, ristoranti e negozi che potrebbero suscitare il mio interesse. Il settimanale esce il mercoledì ed è considerato da molti il migliore nel suo genere per l’attendibilità delle notizie e la quantità delle stesse, che vanno dall’attualità politica, a quella culturale a quella gastronomica. Vi imbatterete nella sezione relativa ai libri, a quella inerente il teatro, il cinema, lo sport e una parte è dedicata persino al mondo dei bambini.
Questa settimana si parla dell’annuale tuffo all’aperto di dicembre, in cui i coraggiosi partecipanti verranno premiati con un curioso cappellino, pasticci di carne e, soprattutto, con un grande senso di soddisfazione personale; ma lo sapevate che i partecipanti pagheranno ben 15 sterline, mentre agli spettatori verrà chiesta solo una piccola offerta?

Vi è poi un articolo sull’ultima gigantesca scultura di Antony Gormley, visitabile sia esternamente che dall’interno. Si trova al centro della sua nuova mostra al White Cube Bermondsey e si dice che entrare nella scultura stessa non crea problemi di claustrofobia, come invece in apparenza potrebbe sembrare, perché, nonostante i soffitti bassi e i passaggi un po’ bui, ci sono aperture inaspettate che vanno ad illuminare alcune zone, dando così l’idea di maggior spazio e aria circostante: la particolarità dell’opera è proprio questa, creare nel visitatore sentimenti di calma e disagio contemporaneamente.

Si parla poi dei tre giorni del mercatino natalizio, con cibo di strada, birre locali, musica dal vivo e bancarelle con articoli da regalo. Sabato pomeriggio sette chef si sfideranno in una battaglia di hamburger.
C’è molto altro e vi consiglio sempre di dare un’occhiata alla rivista per avere notizie ma anche per farvi ispirare con qualche idea per i vostri giretti magari un po’ diversi dal solito o, quanto meno, differenti dalle vostre iniziali pianificazioni. La rivista ora ha anche un’applicazione su iPhone e iPad e vi assicuro che molti la utilizzano per la sua comodità.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

21 articoli

Informazioni sull'autore
Uno zaino o un aeroporto la emozionano da sempre. Dopo la laurea ha iniziato a insegnare alle elementari, dove cerca di trasmettere ai bambini che le barriere fisiche e culturali possono essere superate. Sempre in movimento, adora intrufolarsi tra la gente emozionandosi di fronte ad ogni piccola scoperta. Si definisce viaggiatrice e non turista. Ha una grande passione per i mercatini, dove spesso ama assaggiare il cibo di strada. Da 10 anni viaggia col suo infaticabile compagno, vagabondo come lei.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.