Internet all'estero a 0,07€ a Mb, la soluzione per chi viaggia

Comfort Way: la soluzione per internet anche all’estero

Comfort Way: la soluzione per internet anche all’estero

Tariffe internet low cost con Confort Way dedicate ai viaggiatori che per lavoro o per svago devono connettersi ad internet anche all'estero, in Unione Europa, ma non solo.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Finalmente una cosa davvero interessante, di cui non vedo l’ora di parlarvi perché credo sia utile a chi come me viaggia spesso o viaggi in compagnia degli amici e vuole farlo spendendo il meno possibile. Comfort Way è un apparecchio utile se si viaggia con diversi amici, sì, ma anche se si viaggia da soli o in coppia e si hanno diversi device a disposizione. Sostanzialmente questo apparecchio consente di connettersi a internet anche all’estero con il solo utilizzo di Comfort Way che collega e attiva online fino a 5 device. Ma partiamo e andiamo un po’ con ordine.

foto-5

Quante volte andando all’estero vi siete detti “devo ricordarmi di disattivare i dati, altrimenti spendo un sacco di soldi“, o “dovrei comprare una schedina quando arrivo in Olanda così posso connettermi sempre, ma quanto costa?” o ancora “Chissà se nell’hotel ci sarà internet“. Ecco, con Comfort Way questi discorsi non li farete più! Una delle cose a cui si pensa spesso quando si va all’estero è proprio come riuscire a collegarsi senza spendere un’esagerazione.

Qualcuno vuole connettersi a internet, per lavoro, altri perché vogliono mettere su Facebook qualche selfie, altri ancora perché senza twitter e wahtsapp non possono stare. In tutti i casi, sia che viaggiate da soli o in compagnia, con Comfort Way non ci sono problemi. Sì perché questo piccolo apparecchio, che può stare comodamente nelle tasche dei pantaloni o nelle borse può far connettere fino a 5 persone contemporaneamente.

comfort way-federica

La sua utilità è quella di farvi connettere non solo in hotel, fin lì sarebbero capaci tutti, e nemmeno in qualche bar o metropolitana, Comfort Way riesce a far connettere tutti mentre camminate, siete in macchina, chiacchierate davanti ad un hamburger o siete in un museo. Non ci sono limiti di tempo ne di spazio con Comfort Way, e questo è il suo lato positivo. Ma ora veniamo alla domanda più importante: quanto costa questo giochino?

Comfort Way ha un costo di 59€, lo potete vedere nel sito che, lo so, è un po’ confusionario, ma la pagina in cui dovete andare per risolvere alcuni dei vostri dubbi è la pagina delle FAQ di Comfort Way.

Potete navigare a soli 0,07 € a Mb in tutta l’Unione Europea senza alcun contratto, nessun costo giornaliero o mensile. Se avete necessità di acquistare un ulteriore traffico potete farlo in qualsiasi momento con carta di credito o ancora meglio Paypal. Inoltre è possibile utilizzare Comfort Way per le chiamate internazionali a 0,1 € al minuto e inviare sms per 0,05 €. Ordinando Comfort Way tramite sito è possibile averlo a casa con consegna gratuita per i paesi europei entro 4 giorni lavorativi.

foto-4

Ultimissime raccomandazioni prima dell’utilizzo. Comfort Way deve essere messo in carica per circa 12 ore prima dell’utilizzo. La confezione che vi arriverà a casa avrà, oltre al Comfort Way ovviamente e la spina per ricaricarlo, anche un caricatore per la macchina, così che potrete utilizzarlo e ricaricarlo anche nei viaggi in automobile. Infine, nella pagina my.start potrete sempre sapere il vostro saldo e quanto avete navigato in Mb e avere sempre la situazione sotto controllo.

Io lo utilizzerò nel mio prossimo viaggio in Germania, tra Monaco e Stoccarda, così dato che sono in Europa spenderò pochissimo e potrò tenervi aggiornati sui miei spostamenti di viaggio, per consigliarvi posti low cost in cui soggiornare durante i Mercatini di Natale e non! :)

In un minuto di video Comfort Way vi spiega tutto così ;)

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

commenti

Ciao Federica,
Da quello che ho potuto leggere la connessione,almeno in quel che ho letto e’ solo in Europa o anche nel mondo come riporta la confezione?
Dato che a Maggio inizierò il giro del mondo non vorrei trovarmi con un peso inutile da trasportare, anche se molto contenuto.

E per quanto riguarda le tariffe sono quelle del proprio operatore o ci sono delle sue specifiche.

Comunque ti ringrazio se mi invierai risposta è grazie ancora per i tuoi suggerimenti.

DONATO

Donato

dicembre 10, 2014 | Rispondi | report

    Ciao Donato, non funziona solo in Europa ma in tutto il mondo, le tariffe sono quelle che vedi nel sito e che ho scritto anche io nel post. Io avrei voluto provarlo adesso che sono andata in Germania ma non ne ho avuto la necessità, dato che c’era ovunque il wifi quindi ancora non l’ho sperimentato purtroppo. Spero nel prossimo viaggio, fra due settimane, di provalo dato che vado fuori Europa, nel caso ti scrivo qui :)

    Federica Piersimoni

    dicembre 10, 2014 | Rispondi | report

Ciao Federica,
ti ringrazio moltissimo per la sollecita risposta e…….da quel che sembra dovrà essere un buon prodotto.

Attendo impaziente che tu lo possa utilizzare per darmi un tua gentile opinione.

Ps il mio viaggio giro del mondo che inizierò da maggio 2015 me lo sono organizzato da solo di durata 70 gg, come quello dello scorso anno in America nord sud est ovest e parte del Canada in 45 gg 22500 km in auto STREPITOSO!!!!!.

Quindi non posso che augurarti buon viaggio e che il prossimo sia sempre più bello

CIAOOOO……

DONATO

Donato

dicembre 10, 2014 | Rispondi | report

Ciao Federica,
non so se sei rientrata dal tuo nuovo viaggio, ma nel caso ti chiedo:”sei riuscita a testare il confort way”.
Qualora tu lo abbia fatto ti dispiacerebbe dirmi se funziona correttamente e, se realmente sia conveniente comprarlo?
Se tu sei ancora in viaggio ti auguro buon divertimento, ma, se sei rientrata ti auguro presto il prossimo.

In attesa di una tua auguro infiniti viaggi.

DONATO

Donato

gennaio 10, 2015 | Rispondi | report

    Ciao Donato, temo dovrai aspettare ancora qualche settimana, quando andrò in Francia. Per le destinazioni fuori dall’Europa non è molto conveniente, o meglio è conveniente solo nelle situazioni di emergenza a mio avviso. In Giappone ad esempio ho preferito comprare una sim per 14 giorni, anche per il periodo limitato del mio viaggio, così non ho potuto testare confortway. Tra qualche settimana sarò in Francia come ti dicevo e lì lo proverò :)

    Federica Piersimoni

    gennaio 12, 2015 | Rispondi | report

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Firenze, weekend low cost in Toscana

Weekend a Firenze? Cosa vedere in tre giorni

Firenze è una delle città più belle d'Italia, una città che i turisti prendono d'assalto ogni inizio primavera fino alla fine dell'autunno e a...