Trainline Olanda: spostarsi in treno in questo splendido paese

Viaggiare in Olanda con i treni assieme a Trainline

Viaggiare in Olanda con i treni assieme a Trainline

Viaggiare in Olanda con Trainline, come spostarsi e perché prenotare i biglietti del treno con l'applicazione smarphone di Trainline, leggi qui e organizza il tuo itinerario perfetto.

di , | Come Muoversi

Booking.com

Rotterdam, Amsterdam, L’Aia, Texel, quanti posti si possono vedere in un solo viaggio in Olanda? Una settimana di viaggio e tanti luoghi visitati grazie a treni e autobus, ma grazie soprattutto a Trainline  (disponibile su App Store e Google Play). Ci si alza la mattina e si decide che città visitare. L’Olanda è perfetta per questo genere di viaggio perché la città più distante è a malapena 2 ore dalla precedente. Alcune addirittura, si trovano a soli 15 minuti di viaggio. A volte è più il tempo che si impiega ad uscire dall’hotel per raggiungere la stazione dei treni che il tempo effettivo passato a bordo.

Se state dunque cercando l’ispirazione per il prossimo giro olandese, questo è il post che fa per voi. Con Trainline sarete al sicuro e avrete accesso ad una serie di informazioni e suggestioni utilissime per creare il vostro itinerario ideale. Non tutti noi viaggiatori infatti cerchiamo le stesse possibilità, organizzarsi in modo autonomo e sicuro è la vera grande opportunità!

Girare l’Olanda con Trainline

Le stazioni olandesi poi sono super efficienti. Viaggiando con un bambino o con le valige non ci si trova mai in difficoltà. Mica male, vero? Anche le stazioni più piccole hanno ascensori ad ogni binario ed è possibile trovare le carrozze adibite al viaggio con i più piccoli – che usano ancora i passeggini – o al viaggio con le biciclette. Tutto è ordinato e soprattutto intuitivo, le indicazioni e gli ingressi. Sbagliarsi è praticamente impossibile. Alle stazioni si accede come nelle moderne metropolitane, tramite un tornello che si oltrepassa scannerizzando il proprio biglietto cartaceo o con qr code.

Come utilizzare Trainline in Olanda

L’applicazione di Trainline in questo è perfetta da usare, soprattutto se si è in viaggio e si decide di prenotare il biglietto giornalmente, senza organizzare troppo gli spostamenti. Si acquista il proprio viaggio la mattina o la sera prima tramite applicazione e si riceve il biglietto direttamente sul telefono. A quel punto, una volta che si ha il biglietto nel proprio smartphone si è a posto. Si accede ai binari grazie alla scannerizzazione del proprio codice direttamente da telefonino. Avrete dunque la possibilità di programmare molto meno prima della partenza e lasciarvi ispirare dalle sensazioni del momento. Una grande libertà, vero?

La comodità dell’applicazione

Qualcuno a questo punto potrebbe chiedersi, ma se il prezzo è lo stesso rispetto a quello che pago quando sono in stazione, perché dovrei usare Trainline? Qualche risposta a questa domanda effettivamente c’è. Innanzitutto l’applicazione Trainline accetta qualsiasi carta di credito e prepagata, italiana e internazionale, oltre a PayPal. Poi, non ci sono costi aggiuntivi, il biglietto viene venduto allo stesso prezzo di un normale biglietto. Trainline guadagna una commissione dagli operatori ferroviari. Infine Trainline offre una comparazione tra 102 compagnie ferroviarie e 81 compagnie di pullman o tra le diverse che trattano la tratta da te scelta. In questo modo fornisce ai suoi fruitori la possibilità di acquistare il biglietto dall’una o dall’altra. Un sistema sempre molto efficace quello della comparazione.

Trainline è un modo rapido e conveniente di viaggiare (sia per quanto riguarda i soldi che per quanto riguarda il tempo). Si risparmia tempo che potrebbe essere impiegato per prendere un buon caffè, leggere un giornale, fare colazione con molta più calma o semplicemente godersi qualche minuto in più la città che si sta visitando. Un modo facile e veloce per viaggiare bene senza spendere nemmeno un euro in più, in Italia e in Europa, giocando d’anticipo sui propri spostamenti. Non male, vero? I veri viaggiatori sono infatti sempre in cerca di tempo in più da trascorrere in relax nel posto che si è scelto di visitare.

Booking.com

© 2018 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...