Germania, dormi gratis nei rifugi durante le escursioni

Escursionismo: in Germania dormi gratis nei rifugi

Escursionismo: in Germania dormi gratis nei rifugi

Dormi gratis nei rifugi in Germania, indicato per chi ama la vita all'aria aperta, dormire in sacco a pelo e fare escursioni in mezzo alla natura.

di , | Dove Dormire

Booking.com

Pensate che sia impossibile riuscire a trovare un posto tranquillo dove poter pernottare, senza pagare nulla? Vi sbagliate!! Voglio condividere con voi una delle mie ultime “scoperte” per quanto riguarda i viaggi low-cost, anzi, direi super low-cost!

germania-dormire-nei-rifugi

Io e il mio ragazzo amiamo passare le giornate in montagna e nei boschi, dove si respira aria pulita, lontani dallo stress di tutti i giorni. E qui in Germania abbiamo conosciuto gli Schutzhütten, ovvero dei piccoli rifugi dove è possibile passare la notte gratuitamente. Avete capito bene, gratuitamente, senza pagare neanche un euro.

Ho scoperto navigando in rete l’esistenza di questi rifugi, facendo ricerche per organizzare dei viaggi. Anche io ero davvero stupita, nonostante sia molto abituata a fare viaggi on the road, e ho voluto immediatamente provare.

germania-dormire-rifugi

Noi abbiamo già pernottato due volte in due posti diversi e vi assicuro che non abbiamo avuto nessun tipo di problema. Ovviamente si tratta di una scelta per viaggiatori che non solo vogliono risparmiare, ma che sono disposti a rinunciare alle solite comodità che un appartamento o una camera d’hotel possa offrire. In compenso potrete godervi un risveglio circondati da uccellini che cinguettano o da un temporale.

Il primo rifugio in cui ho dormito si trova sulla Wilseder Berg, in un’area protetta che fa parte della Lüneburger Heide (la brughiera di Lüneburg, una cittadina a 60 chilometri da Amburgo). Il secondo si trova in Turingia (Germania centrale), lungo il Rennsteig, il più vecchio sentiero escursionistico della Germania. Qui ce ne sono davvero tanti, a distanza di pochissimi chilometri e offrono ottimo riparo anche in caso di maltempo.

germania-rifugi-scarponi

Se state programmando una vacanza all’avventura in montagna, perché non approfittarne? Purtroppo credo sia molto difficile riuscire a trovare informazioni in lingua italiana su Internet, visto che non si tratta di qualcosa tipicamente italiano. Le uniche informazioni che ho trovato parlano di bivacchi alpini, anche questi gratuiti. In Germania, i rifugi che si possono trovare più facilmente sono comunque quelli che si trovano su sentieri ben precisi, come il Rennsteig (Germania centrale) e l’Eifelsteig (Germania occidentale), oppure quelli che si trovano sui cosiddetti sentieri europei.

germania-rifugi-gratis

Vi lascio con una serie di consigli pratici, per vivere al meglio la vostra esperienza:

  • per trovare facilmente il rifugio, vi servono le coordinate precise, visto che in montagna l’indirizzo non basta e anche se non avete un navigatore, va bene anche lo smartphone
  • indispensabili il sacco a pelo (anche in estate) e il materassino isolante, perché i pavimenti non sono mai super lisci
  • non accendere mai fuochi, al massimo portare qualche piccola candela o ancora meglio una lampadina tascabile
  • essere consapevoli del fatto che il rifugio prescelto possa essere già occupato da altre persone
  • al mattino, lasciare il rifugio non troppo tardi

Adesso vi chiederete: dormire in montagna, in un posto completamente isolato, non è pericoloso? Ognuno potrà avere il proprio punto di vista al riguardo, ma io vi dico di no, perché proprio il fatto che sia un posto isolato secondo me è un vantaggio.

Booking.com

© 2015 - Riproduzione riservata

Mini guida

Berlino mini guida con i consigli low cost

Weekend a Berlino? Ecco cosa vedere in tre giorni

Berlino è una città innovativa, che cambia di continuo, ma soprattuto giovane. E' questo che viene in mente la prima volta che la si visita. Una...