Best in Travel 2018, Lonely Planet: mete, viaggi, esperienze da desiderare

Best in Travel 2018: le classifiche della Lonely Planet

Best in Travel 2018: le classifiche della Lonely Planet

Qual è il viaggio da organizzare subito, per questo 2018 ormai alle porte? Mete imperdibili, esperienze, luoghi inesplorati: ecco le attese classifiche di Best in Travel - Lonely Planet.

di , | News

Booking.com

Best in Travel 2018 della Lonely Planet è una guida scritta da veri fanatici del viaggio e destinata a viaggiatori di ogni tipo: viene presentata oggi – 25 ottobre 2017, alle 17.30 – all’American Academy in Rome.
È arrivato dunque quel giorno speciale per noi viaggiatori, con la voglia nel cuore di conoscere nuovi luoghi nel mondo, in qualsiasi periodo dell’anno: l’uscita dell’edizione 2018 di Best in Travel – classifica internazionale delle mete di viaggio imperdibili stilata da Lonely Planet.

La filosofia di Best in Travel

Luoghi da non lasciarsi sfuggire, esperienze, mete originali o sottovalutate: sono molti i parametri che ogni anno portano alla scelta di questa attesa classifica con l’obiettivo di rispondere ad un’unica domanda: Qual è il viaggio da organizzare subito, per questo 2018 ormai alle porte?

Best in Travel 2018 – preparati a riscrivere la tua lista dei desideri: la guida della Lonely Planet (ed. Edt) uscirà in tutte le librerie il 26 ottobre 2017 e non si limita, con i suoi suggerimenti, a registrare tendenze, perché in effetti le crea, invitando i propri lettori a raggiungere alcuni angoli di mondo il prima possibile, dato che in un secondo momento tutti vorranno visitarli. È proprio questo che rende speciale la guida: si rivolge a tanti tipi di viaggiatori e offre spunti di viaggio per un intero anno all’insegna dell’originalità. Il punto di forza di Best in Travel è che si basa proprio sull’esperienza vera, sulla passione e i chilometri percorsi dallo staff e dalla comunità dei viaggiatori Lonely Planet.

Trenta mete da non lasciarsi sfuggire

Sono trenta le mete da non perdere nel 2018 scelte da Best in Travel: 10 Paesi, 10 Regioni e 10 Città. Con un focus di approfondimento sulle destinazioni più convenienti: dove andare senza spendere una fortuna.

Nella top 10 dei Paesi da visitare figurano il Cile, che quest’anno festeggia i 200 anni di indipendenza, la Corea del Sud che ospiterà le Olimpiadi invernali del 2018 e il Portogallo.

La prima delle 10 Città da non perdere è Siviglia che negli ultimi dieci anni è cambiata moltissimo ed è anche stata scelta per importanti set cinematografici. Pensiamo, ad esempio, a Game of Thrones: divenuta, più che una serie televisiva, un vero e proprio evento fenomenale che ha attirato spettatori (e dunque potenziali viaggiatori) da ogni parte del mondo.

L’Italia di Best in Travel 2018

L’Italia si trova al sesto posto della top 10 delle Regioni da visitare con le Isole Eolie. Inoltre, Matera (Capitale europea della Cultura 2019) spicca tra le 10 Città da non perdere: ci sarà dunque da aspettarsi che l’interesse rivolto nei confronti di questo luogo affascinante sia destinato a crescere sempre di più. Chissà quante persone, nel 2018, decideranno di visitare Matera e i suoi Sassi: Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1993.

Non dimentichiamo, poi, che la guida annuale della Lonely Planet non si limita a suggerire mete di viaggio. Al suo interno, ci sono infatti molti approfondimenti relativi al “come viaggiare”: per chi desidera un viaggio-esperienza fuori dal comune, Best in Travel rappresenta un interessante bacino di ispirazione.

Non ci rimane che augurarvi buona lettura, dandovi appuntamento in libreria con diario di viaggio in mano. Che voi siate viaggiatori compulsivi o consumatori occasionali di passaporto, Best in Travel 2018 sembra proprio il perfetto regalo di Natale. Cosa c’è di meglio che regalare un libro che contiene tanti sogni?

Booking.com

© 2017 - Riproduzione riservata