Ponti del 2018: agende alla mano per organizzare vacanze e piani ferie

Ponti del 2018: vacanze da organizzare sfruttando le festività

Ponti del 2018: vacanze da organizzare sfruttando le festività

La fine dell'anno si avvicina: pensiamo alle nuove vacanze e ai ponti che ci aspettano nel 2018. Pronti a prendere le vostre agende?

di , | News

Booking.com

Si avvicina la fine di questo 2017, molti di voi staranno spuntando le voci dalla lista dei buoni propositi di inizio anno per vedere cosa manca all’appello prima che si concluda l’anno, altri staranno già pensando a cosa fare per la notte di San Silvestro. Noi, invece, già pensiamo ai ponti del 2018.

Ponti del 2018: come organizzarsi

Questo 2018 porterà con sé cinque grandi ponti con festività che cadono durante la settimana e che vi daranno la possibilità o di allungare il fine settimana precedente la festività, o di goderne nel fine settimana successivo partendo proprio dal giorno di festa.
Altre festività invece andranno perse perché cadranno di sabato. Vediamole più nel dettaglio.

Festività di gennaio

Iniziamo da gennaio. Il primo dell’anno: Capodanno sarà di lunedì, pertanto, complice una partenza fatta di venerdì, potreste concedervi anche una gita fuori porta per il vostro cenone di San Silvestro, trasformandolo in un lungo festeggiamento di quattro giorni.
A seguire la festa più amata dai bambini, dopo ovviamente il Natale, ossia la Befana, il 6 gennaio: l’Epifania, cadrà di sabato, pertanto festività persa.

Ponti del 2018: aprile

Il 2018 porterà con sé una Pasqua cosiddetta alta, poiché cadrà nel mese di aprile.
Il primo del mese sarà Pasqua. Il 2 – Lunedì dell’Angelo – Pasquetta.
Ed ecco però, a distanza di tre settimane, il primo grande ponte dell’anno

La Festa della Liberazione – 25 aprile – sarà di mercoledì. Pertanto, agende alla mano, segnatevi in quale weekend farvi la vostra vacanzetta, la prima di qualche giorno. Potreste optare o per una partenza dal sabato precedente, il 21 fino al 25, o dal 25 stesso fino a domenica 29. Questo vi darebbe modo, se ne avrete l’opportunità, di unirvi al seguente lungo ponte, quello del primo maggio.

Primo maggio: come ritagliarsi una vacanza

Il primo maggio cadrà di martedì, pertanto: popolo di vacanzieri e di avventurieri, potreste unirlo al ponte del 25 aprile, o farvi comunque i vostri quattro o cinque giorni, sfruttando il weekend precedente. Proposta comunque accettabile, che ne pensate?

Estate 2018

Entriamo nel vivo nei mesi che già di per sé sono sinonimo di vacanza e di estate: giugno, luglio ed agosto.
La Festa della Repubblica – 2 giugno – cadrà di sabato, pertanto eccoci di nuovo ad un’altra festività mangiata dal sabato, ma se avrete pazienza, e nel frattempo sarete già partiti, agosto ha in serbo per voi l’altro ponte dell’anno.

L’Assunzione – 15, Ferragosto – cadrà di mercoledì, pertanto non disperate o voi che nel frattempo avrete già goduto delle vostre ferie: se vi saprete muovere in anticipo, questo ponte vi porterà altri cinque giorni di riposo, sfruttando il weekend precedente la festività, così da rientrare freschi e riposati, pronti ad affrontare di nuovo gli impegni lavorativi.

I ponti di novembre

Dall’estate all’autunno. Ognissanti – primo novembre – cadrà di giovedì.
Pertanto, comprendendo soltanto il giorno seguente nel vostro piano ferie annuale, avreste un ponte di quattro giorni.

La fine dell’anno

Eccoci giunti alla fine dell’anno: dicembre.
L’Immacolata Concezione – 8 dicembre – cadrà di sabato, pertanto festività di nuovo mangiata dal sabato.
Concludendo il mese, Natale e Santo Stefano cadranno di martedì e mercoledì. Pertanto anche qui ponte, per chi ne avrà la possibilità, di cinque giorni unendo il weekend precedente.

Occhio in agenda al 2019. Lo so vi sembra lontano visto che deve ancora passare il 2018, ma il primo gennaio 2019 sarà di martedì, pertanto quando vi avvicinerete alla fine dell’anno e starete pensando al vostro Capodanno, tenete conto del ponte.
Qui concludiamo la nostra rassegna dei ponti.

Booking.com

© 2017 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Napoli, tour di 3 giorni low cost

Weekend a Napoli: cosa vedere in due giorni

Per un viaggio a Napoli non vi basterà un weekend, dovrete senza dubbio ritornare. Per un viaggi a Napoli non vi basteranno due occhi e una bocca...