Assicurazione in viaggio: Europ Assistance la mia scelta

Europ Assistance, l’assicurazione annuale

Europ Assistance, l’assicurazione annuale

Europ Assistance, l'assicurazione di viaggio annuale da scegliere per chi viaggia molto ma anche per chi viaggia spesso e per bevi periodi, nel post vi spiego come funziona l'assicurazione annuale.

di , | News

Booking.com

Ci sono arrivata piano piano, ma poi viaggio dopo viaggio ho iniziato a capire l’importanza dell’avere un’assicurazione sempre con me. Così, se all’inizio facevo l’assicurazione di viaggio solo ogni volta che dovevo partire, per terminarla un giorno dopo l’esser tornata, ormai da qualche anno la mia assicurazione di viaggio è annuale.

viaggi

Il fatto è che non si viaggia più per lunghi periodi poche volte all’anno, ma si viaggia spesso e per pochi giorni. Fare un’assicurazione di viaggio per un weekend o per una settimana all’anno è quasi più dispendioso che conveniente e spesso ce ne dimentichiamo. Scegliere di fare un’assicurazione annuale invece è una scelta che si fa una volta e poi si può stare tranquilli che, qualsiasi cosa succederà, sarai coperto, in qualsiasi parte del mondo tu sia.

Solo nei primi sei mesi di quest’anno sono stata in Thailandia, Australia e Giappone, per fare qualche esempio fuori Europa. Tre viaggi da almeno 10 giorni l’uno, oltre ai vari weekend e alle settimane tra Amsterdam e Italia. Se avessi dovuto fare un’assicurazione sanitaria e non solo, per ogni viaggio, avrei già speso tantissimo. Ora vi dico nello specifico come mi sono mossa e cosa comprende la mia assicurazione con Europ Assistance.

viaggio-assicurazione-medica

Viaggi Nostop Vacanza

L’assicurazione Viaggi Nostop Vacanza che ho sottoscritto io per un anno, offre un’assistenza sanitaria 24 ore su 24, senza limiti di massimali, con spese mediche fino a 1.000.000€. Inoltre se avete dei bambini, tenete presente che questa assicurazione è gratuita fino a 2 anni. Indicata per chi come me viaggia spesso (e volentieri) la formula annuale e multiviaggio. Con poco più di 250€ è possibile viaggiare sicuri in tutto il mondo e ricevere sempre assistenza in qualsiasi parte vi troviate.

medicine concept. the doctor measures pressure in the patient

Assistenza in viaggio

Un’equipe di medici presente in tutto il mondo e coordinata dalla centrale operativa in Italia, può raggiungerti in ogni tuo viaggio per offrirti consulenza medica, anche telefonica in caso di necessità, invio di un medico e un’ambulanza nel caso vi troviate in Italia o segnalazione di uno specialista nel caso vi troviate all’estero. L’assicurazione si fa carico del vostro rientro anticipato nel caso le vostre situazioni lo richiedessero e cosa che trovo fantastica, si fa carico del viaggio del coniuge o del parente più prossimo nel caso voi non possiate spostarvi. Nel caso in cui non possiate rientrare alla data prevista dal viaggio, l’assicurazione si fa carico della vostra sistemazione, in un centro sanitario o fuori, durante il periodo di convalescenza o cura.

Non solo assistenza sanitaria, ma anche assistenza legale. Se per qualche motivo doveste essere arrestati, l’assicurazione si farà carico dell’anticipo cauzione penale e vi segnalerà un legale all’estero in caso di necessità.

Spese mediche, farmaceutiche e ospedalieri

In base alla destinazione del viaggio è possibile scegliere il massimale, che è per l’Italia di 500€, per l’Europa fino a 500.000€ e per le restanti nazioni del mondo, esclusi USA e Canada, fino a 500.000€, oppure USA e Canada fino a 1.000.000€ con copertura al 50% nei restanti paesi del mondo.

Per le polizze annuali, come nel mio caso, Europa/Mondo/USA e Canada hanno un massimale di 200.000€

viaggi-assicurazione-bagaglio

Bagagli in viaggio

Quando faccio un viaggio l’ultima cosa che penso è che possano smarrirmi il bagaglio. Sono così felice di partire e vivere una nuova emozionante avventura, che non penso alle cose brutte che potrebbero capitare e credo sia normale. Capita invece e anche spesso, che alcune compagnie aeree o alcuni aeroporti perdano il bagaglio. Capita, allora cosa si fa? Anche in questo caso Viaggi Nostop Vacanza ti aiuta con un indennizzo e non solo per quanto riguarda lo smarrimento del bagaglio, ma anche quando dovessero esserci malauguratamente, casi derivanti da furto, incendio, rapina o scippo.

Per quanto riguarda il Bagaglio in viaggio, esiste anche una versione Top che copre anche telefoni cellulari, lettori mp3, personal computer, tablet, passeggini, carrozzine e l’attrezzatura sportiva.

Booking.com

© 2015 - Riproduzione riservata

Rispondi