Vinci un corso di lingua da 300€ con ViaggiLC e Online Trainers - Viaggi Low Cost

Vinci un corso di lingua da 300€ con ViaggiLC e Online Trainers

Vinci un corso di lingua da 300€ con ViaggiLC e Online Trainers

di , | Eventi

La notizia arriva oggi e io in fretta la condivido con voi. Online Trainers scegli Viaggi Low Cost come blogger italiano per regalare a voi ben 3 corsi via internet da 300€ l’uno da utilizzare per 3 mesi. Le lingue che potrete studiare per mesi sono: inglese, francese, spagnolo, italiano, olandese, tedesco, qualcuno mi ha chiesto del portoghese ma purtroppo non c’è.

I codici sono già arrivati, ora non rimane che vincere questo concorso! ^_^

Cosa fare:

1. vai su Facebook e condividi la notizia sul tuo profilo (condizione essenziale)

2. diventare fan di Viaggi Low Cost su Facebook, requisito fondamentale senza il quale non potrete vincere il corso. Segui Viaggi Low Cost su Twitter (se non hai twitter non è un problema, questa condizione è facoltativa).

3. se siete blogger dovrete scrivere un post sul vostro blog su una delle più brutte figuracce fatte all’estero perché non conoscevate la lingua (titolo e tag a vostro piacimento), con all’interno il link verso Viaggi Low Cost, il post vi permetterà di avere più probabilità di vincita.

Se non avete un blog potete fare la stessa cosa raccontando il vostro aneddoto nei commenti qui sotto.

Ripeto, se avete un blog e riuscite a raccontare le vostra storia lì mettendo un link a questo blog avrete una possibilità maggiore di vincere, altrimenti potete raccontare la vostra storia nei commenti del post e se il vostro racconto sarà davvero bello allora avrete la stessa possibilità di vincere.

4. Il concorso termina domenica 16 settembre alle 00.00, lunedì 17 settembre saprete chi ha vinto i 3 corsi tramite post sul blog e pagina facebook di Viaggi Low Cost.

5. il corso di lingua è offerto da online-trainers ed è interamente online. Nelle prossime settimane partiranno promozioni su groupon e siti simili, ma solo qui avete la possibilità di avere un bel corso GRATIS ;)

I Vincitori del Corso di lingua sono:

1. Gabry con il post Una figuraccia in viaggio (speriamo che nessuno stia più male in viaggio!)

2. Natascia con Una brutta figura per colpa della lingua (viva le mance :)

3. Laura con Corso di ligua (le brutte figure si fanno anche in Italia, è vero!)

Complimenti! Le vincitrici possono mandarmi una mail a federica.piersimoni@gmail.com per ritirare il premio ;)

© 2012 - Riproduzione riservata

commenti

io ci provo ,fatto tutto come hai detto….

laura

settembre 10, 2012 | Rispondi | report

postato su fb.. per il post vedo se riesco semmai ti posto il link! la figuraccia più grossa l’ho fatta a barcellona alla xampanyeria (ci siete stati??) cercando di ordinare un panino queso+fromatge (ovvero formaggio sia in catalano e spagnolo).. il ragazzo al bancone continuava a chiedermi cos’altro ci volessi e io insistevo!! ops!! :)

Marzia darkchocolate

settembre 10, 2012 | Rispondi | report

Fatto!!! postato il mio racconto su http://blog.libero.it/natwnd/11569927.html

facebook

Natascia Baron

settembre 11, 2012 | Rispondi | report

Fatto!! il mio racconto su http://blog.libero.it/natwnd/11569927.html

facebook

Natascia Baron

settembre 11, 2012 | Rispondi | report

Non avendo un blog posto qui il mio breve racconto.

La peggiore figura non è mia ma del mio ragazzo, Marco, (spero che valga comunque). Era il nostro primo viaggio a Londra e a casa non avevamo fatto il check-in on-line per il ritorno (non ricordo bene perchè avevamo preso i biglietti separati per l’andata e il ritorno). Comunque ci infiliamo in un internet point nei pressi di Trafalgar Square e Marco chiede: “Sorry, can I stamp?”. Il tipo lo guarda con una faccia molto perplessa e io con fare amorevole dico: “Print, print”. Al che, capito cosa volevamo, il commesso dice di si e ci sediamo davanti a un pc. Fatto tutto torniamo dal commesso e sempre Marco chiede: “How can I stamp?”. Il tipo mi guarda con sguardo complice e gli risponde; ormai aveva capito che “stamp” corrispondeva a “print” nel nostro personalissimo vocabolario.
NOTA: La giustificazione di Marco è stata che, lavorando con i computer, era abituato a usare il tasto “Stamp” per stampare appunto. Quindi l’errore non deriva dal fatto che in italiano si dice “stampare”, ma potrebbe essere considerata deformazione professionale. :)

Alessandra

settembre 12, 2012 | Rispondi | report

Ciao Federica, ho appena pubblicato sul mio blog il post su una terribile figuraccia. Ti rimando al link:
http://iviaggidigabry.blogspot.it/2012/09/una-figuraccia-in-viaggio.html

facebook

Gabriella Perrera

settembre 12, 2012 | Rispondi | report

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!