Pontormo e Rosso Fiorentino, scoprirli e ammirarli a Firenze - Viaggi Low Cost

Pontormo e Rosso Fiorentino, scoprirli e ammirarli a Firenze

Pontormo e Rosso Fiorentino, scoprirli e ammirarli a Firenze

di , | Eventi

pontormo

Non è difficile, visitando Firenze, imbattersi in opere di Pontormo e innamorarsene all’istante. Lo si trova nella chiesa di santa Felicita, lungo via Guicciardini (è la strada che unisce Ponte Vecchio a Piazza Pitti) entrando nella prima cappella a destra. Qui la Deposizione ci sorprende con la sua costruzione insolita e i colori, fuori da ogni tradizione. C’è Pontormo agli Uffizi, alla Galleria dell’Accademia, nel santuario della Santissima Annunziata. Del resto, nella prima metà del Cinquecento questo era uno degli artisti di Cosimo I dei Medici.  Meno diffuse in città le opere di Rosso Fiorentino,  che fu attivo in altri luoghi in Toscana e a Roma finché nel 1530 si trasferì in Francia dove divenne artista di corte.

Ma a Firenze manca ormai poco all’inaugurazione della mostra Pontormo e Rosso Fiorentino, divergenti vie della “maniera” che si terrà a Palazzo Strozzi, Firenze dall’8 marzo al 20 luglio e che permetterà di cogliere appieno le grandi capacità espressive di questi due grandi artisti.

La mostra porta sotto i riflettori due pittori talentuosi e mai troppo popolari, due “manieristi”  spesso ricordati insieme, formatisi nella Firenze del tardo Rinascimento con Andrea del Sarto ma che hanno percorso in modo diverso e personale una via espressiva che si doveva confrontare con le vette raggiunte dai “più grandi”, Michelangelo e Leonardo.

Anticonformista e spregiudicato, Jacopo Carucci (il vero nome di Pontormo che era nato in una frazione, una manciata di case vicino a Empoli che si chiama appunto Pontorme) era un artista malinconico e dal carattere difficile.  Giovanni Battista di Iacopo de’ Rossi, detto il Rosso Fiorentino, era nato a Firenze ma fece molta strada, fino ad arrivare a Fontainebleau da Francesco I di Francia.  La mostra di Palazzo Strozzi ci mostrerà i rispettivi percorsi, mettendo in mostra ben 80 opere dei due artisti fra dipinti, affreschi disegni e arazzi, esposte secondo un criterio cronologico e che provengono anche da musei stranieri (da Germania, Inghilterra e Stati Uniti) e da collezioni private.

Vera star  della mostra sicuramente la splendida Visitazione di Pontormo che solitamente si trova nella anonima Propositura dei Santi Michele e Francesco a Carmignano, paese collinare fra Prato e Firenze. Da sempre collocata su un altare della Cappella Capponi, è in fase di restauro e sarà esposta nel suo splendore nelle sale di Palazzo Strozzi. Solo la vista di questo dipinto vale la visita alla mostra, per l’intensità dell’incontro fra Maria e la cugina Elisabetta, per il movimento e i colori pazzeschi dei loro abiti, per l’originalità della scena.  Così se ancora non la conoscete la potrete confrontare con l’attualizzazione fatta da uno dei più interessanti artisti contemporanei, Bill Viola.   Nel 1995 alla Biennale di Venezia Viola presentò The Greeting, una rivisitazione in forma di video di questo dipinto di straordinaria efficacia e che ne mette in risalto la modernità.

Si esprimeva in modo più classico Rosso Fiorentino, soprattutto quando divenne artista di corte, ma suoi sono per esempio alcuni affascinanti disegni che si potranno vedere in mostra.  Come è consuetudine per l’attività espositiva di Palazzo Strozzi la mostra esce dalle mura e si diffonde in città e in tutta le Regione, sono stati realizzati infatti materiali illustrativi che permettono di andare a scoprire le opere di Rosso Fiorentino e Pontormo a Firenze e in tutta la Toscana.

Come consuetudine di tutte le mostre di Palazzo Strozzi anche per questa ci sarà una “lettura” della mostra diretta esclusivamente ai bambini, con didascalie dedicate a loro. E come per ogni mostra ci saranno visite riservate alle famiglie, con attività organizzate per fare in modo originale il percorso di visita ed entrare in contatto più diretto con le opere di questi due grandi artisti.

La mostra è aperta dall ‘8 marzo al 20 luglio 2014 ogni giorno dalle 9 alle 20, il giovedì fino alle 23. Il biglietto intero costa 10 euro, ci sono diverse forme di riduzione. Vedi altre informazioni sul sito di Palazzo Strozzi.

© 2014 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mappa

Palazzo Strozzi

Si trova in:

piazza Strozzi 1, Firenze, Italia, Firenze (Toscana)

Mini guida

48 ore a Firenze, weekend low cost in Toscana

Weekend a Firenze? Cosa vedere in tre giorni

Firenze è una delle città più belle d'Italia, una città che i turisti prendono d'assalto ogni inizio primavera fino alla fine dell'autunno e a...

Meteo

Firenze
C
% humidity
wind:
H • L