"Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti" mostra a Palazzo Reale, Milano - Viaggi Low Cost

“Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti” mostra a Palazzo Reale, Milano

di , | Eventi

modigliani-mostra-milano

Il Palazzo Reale di Milano, sito in una piccola rientranza di Piazza del Duomo, chiamata Piazzetta Reale, proprio di fronte alla Galleria Vittorio Emanuele II, a partire dal 21 febbraio e fino al 8 settembre, ospiterà la mostra “Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti”.

Occasione da non perdere se si considera che le opere esposte fanno parte della Collezione Netter e non venivano esposte al pubblico da più di settant’anni. Modigliani, Soutine, Utrillo, Valadon e Kisling sono solo alcuni degli autorevoli nomi che vi accompagneranno in questo viaggio indietro nel tempo, fino alla Parigi dei primi anni del Novecento, nel quartiere Montparnasse in cui i nostri, ebrei in un tempo in cui essere ebreo era condanna a morte, si rifugiarono, vissero, sopravvissero e operarono.

Jonas Netter, ebreo anche lui, fu per loro un vero e proprio mecenate e, molto probabilmente, senza la sua protezione, molti di quegli artisti non avrebbero avuto la possibilità di pagare i fiumi di vino e alcol a cui troppo leggermente si concedevano. Netter si innamorò fin da subito dei colli lnghi di Modigliani, lo prese sotto la sua ala e tentò di salvarlo da se stesso. Modigliani, però non voleva essere salvato, voleva essere. Semplicemente. Fu lui stesso, in seguito, a presentare il suo amico Soutine a Netter. Questa mostra, a loro dedicata, ne sancisce il legame, sia artistico che personale e lo arricchisce, impreziosendolo dei lavori degli altri loro compagni di avventura-sventura che a Montparnasse trovarono la propria oasi felice.

Artisti maledetti, eh già. E come poteva mancare il più maledetto dei maledetti? Maurice Utrillo. Epilettico, alcolizzato, pazzo. Nato da Marie-Clèmentine Valadon, anche lei protagonista della mostra, madre artista/prostituta e da padre incerto dall nome forse di Rodin, forse di Renoir, forse dello scultore Bartholomè, o magari dello studente catalano Miguel Utrillo y Molins che, otto anni dopo la nascita del bambino, mentre ancora si discuteva della ipotetica paternità, si alzò in piedi e proclamò: “Per me sarebbe un vero onore poter firmare col mio nome l’opera di uno di questi grandi maestri!” E così, da quel momento, Maurice fu Utrillo. Il dannato, il malato, il furioso, colui il quale dipingeva per trovar consolazione ai suoi mali, sollievo o speranza quotidiani.

Come avrete capito, quella che vi propongo non è solo una mostra, è una pagina di storia e di società. Di tormenti e di paure. Di voglia di rivalsa e fragilità distruttrice.

Sono “I colori dell’anima”, che Mick Davis ha spennellato nel suo film uscito in Italia nell’ormai lontano maggio 2005.
Se non lo aveste ancora fatto, guardate il film e poi correte alla mostra. Vi assicuro che non ve ne pentirete!

Data inizio: 21 Febbraio 2013
Data fine: 08 Settembre 2013

Orario
Lunedì ore 14.30-19.30
martedì, mercoledì, venerdì, domenica 9.30-19.30
giovedì e sabato 9.30-22.30

Biglietto
COSTI SCUOLE
Biglietto scuole € 4,50 + € 1,00 prevendita
Visita guidata scuola primaria € 70,00
(durata 75 minuti)
Visita laboratorio scuola primaria € 85,00
(durata 90 minuti)
Visita guidata scuola secondaria € 83,00
(durata 75 minuti) – microfonaggio incluso

COSTI GRUPPI
Biglietto gruppi € 7,50
+ € 2,00 prevendita
Biglietto sabato, domenica e festivi gruppi € 7,50
+ € 2,00 prevendita
Visita guidata gruppi € 117,00
(durata 75 minuti) – microfonaggio incluso

PER I GRUPPI
Biglietto infrasettimanale gruppi € 6,00
+ € 2,00 prevendita
Biglietto sabato, domenica e festivi gruppi € 7,50
+ € 2,00 prevendita
Visita guidata gruppi € 107,00
(durata 75 minuti) microfonaggio incluso

Telefono per informazioni: +39 02 54918

© 2013 - Riproduzione riservata

Dove mangiare

Un angolo di Napoli a Milano: a cena da Fresco & Cimmino

Un angolo di Napoli a Milano: a cena da Fresco & Cimmino

In Via Ugo Foscolo a Milano a soli 10 metri dal Duomo si trova Fresco & Cimmino un ristorante dove si possono assaporare specialità campane...

Colazione allo spaccio dolciario Bindi

Colazione allo spaccio dolciario Bindi

Allo spaccio dolciario Bindi di San Giuliano Milanese è quanto mai vera la frase "direttamente dal produttore al consumatore". All'interno di...

Le 10 cotolette più buone di Milano

Le 10 cotolette più buone di Milano

Vivo dal un po’ a Milano ed anche se la città non mi va così a genio cerco di trovare i suoi lati positivi che spesso risiedono proprio nella...

Dove dormire

Ostello Bello: dormire low cost a Milano

Ostello Bello: dormire low cost a Milano

Chi l’ha detto che alloggiare a Milano debba per forza essere un’operazione dispendiosa? Basta sapere dove andare! In una piccola traversa di...

Hotel Berna a Milano, 200 metri dalla stazione

Hotel Berna a Milano, 200 metri dalla stazione

Proprio l'altro giorno ero a Milano e ho dormito al'Hotel Berna trovandomi davvero molto bene. La cosa che mi ha colpito da subito di questo hotel è...

Dormire a Milano Malpensa all’Hotel Novotel

Dormire a Milano Malpensa all’Hotel Novotel

Quando si è in procinto di partire per un grande viaggio, la cosa migliore da fare è arrivare all'aeroporto il giorno prima. Soprattutto se si...

Meteo

Milano
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!