Keith Haring a Caserta fino al 4 Novembre - Viaggi Low Cost

Keith Haring a Caserta fino al 4 Novembre

Keith Haring a Caserta fino al 4 Novembre

di , | Eventi

Booking.com

Rimane esposto fino al 4 novembre il Murale di Milwaukee di Keith Haring nella Sala dei Porti della Reggia di Caserta: la mostra è stata inaugurata lo scorso 2 giugno.

Alto due metri e mezzo e lungo trenta, il Murale di Milwaukee è sicuramente tra le opere più importanti dell’artistica: una raccolta di 24 pannelli in legno che furono inviati dall’artista all’Università di Marquette di Milwaukee. Da una parte una sequenza di bambini e cani a quattro zampe che si oppone all’altra parte costituita da una pluralità di soggetti che richiamano alla memoria la figura del breakdance. Il tutto intervallato da rappresentazioni delle icone celebri della sua arte quali i televisori con le ali, l’uomo con la testa di serpente e i cani.

C’è da dire che a catturare l’attenzione è sicuramente la figura centrale del ballerino: la testa è sostituita da un televisore con il numero 83 sul monitor; altra figura emblematica dell’arte di Haring è la faccia con tre occhi rintracciabile anche questa all’interno dell’istallazione. La ricerca iconografica di quest’opera è il sunto della sua sperimentazione e del suo genio: gli omaggi alla vitalità della metropoli, la nascita della cultura writer della grande mela e l’amore per gli animali.

All’interno dell’esposizione non vi sono solo i 24 pannelli ma anche una selezione di fotografie e video che ne documentano la realizzazione. Inoltre sarà possibile ammirare altre opere di Haring appartenenti alla collezione “Terrae Motus” , raccolta del gallerista napoletano Lucio Amelio. Gli appartamenti storici sono aperti dalle 8,30 alle 19.30 ed il costo della mostra è pari a 13,20€ in caso di biglietto intero e di 7,20€ in caso del ridotto.

Booking.com

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Napoli, tour di 3 giorni low cost

Weekend a Napoli: cosa vedere in due giorni

Per un viaggio a Napoli non vi basterà un weekend, dovrete senza dubbio ritornare. Per un viaggi a Napoli non vi basteranno due occhi e una bocca...