Compra all' asta la vacanza con CTS - Viaggi Low Cost

Compra all’ asta la vacanza con CTS

Compra all’ asta la vacanza con CTS

di , | Eventi

Il Cts è il Centro Turistico Studentesco e Giovanile che dal 1974 è un’associazione no profit aperta a tutti e riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Da anni opera nel campo dei viaggi per giovani e studenti, organizza tour, viaggi avventurosi in Europa e nel Mondo e tantissime sono le persone che hanno fatto di queste esperienze veri e propri momenti preziosi di conoscenza e arricchimento personale. I soci posso usufruire di grandi sconti sui viaggi, musei, visite a monumenti, teatri e cinema.

Oltre alla classica prenotazione tramite chiamata o presentandosi in uno dei tanti centri Cts sparsi per l’Italia, il sito propone anche delle aste online in cui si “svendono” dei pacchetti viaggio. Il regolamento è molto rigido, ma come si fa a non essere seri quando si mette all’asta una vacanza di 7 giorni, notti e volo compresia, a Londra, del valore di 600€, al costo di 200€? Ecco allora, munitevi di carta e penna e appuntate queste note per partecipare all’asta:

1. registrarsi al sito Cts
2. la partecipazione all’asta è un impegno di acquisto e non si può recedere, onde evitare di fare passi falsi, leggere bene il regolamento e le condizioni di acquisto
3. la comunicazione dell’arrivo della tua e di altre offerte di viaggiatori come verranno comunicate tramite email
4. si può ritirare la propria offerta chiamando direttamente gli uffici del Cts fino a due ore prima della chiusura dell’asta a cui avete partecipato.

La particolarità di questo tipo d’asta è che il prezzo scende maggiore è il numero delle persone che decidono di parteciparvi. Altra cosa importante è che nessuno dei concorrenti vedrà mai quanto gli altri hanno deciso di spendere per il viaggio. Potrà essere visibile solo il prezzo di partenza dell’asta e il prezzo reale del viaggio. Allo scadere della data si apriranno le buste e chi tra i partecipanti avrà offerto il prezzo più alto, o il prezzo che ritiene possa valere la vacanza, si aggiudicherà il viaggio. Bando alle ciance allora, buttiamoci all’asta. Ah, ricordate che una volta che avete fatto la vostra offerta, se sarete voi a vincere, non potrete più tirarvi indietro. Inoltre è l’hotel che pone tutte le condizioni, sia delle camere che del periodo di viaggio, attenzioni quindi a leggere bene l’offerta. Qualcuno di voi ha già partecipato a questo tipo di asta di viaggio? Come vi sembra l’iniziativa?

© 2008 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo