Capodanno in Messico, tra le balene della Baja California

Capodanno in Messico, Barrancas del Cobre e le balene della Baja California

di , | Eventi

Nell’anno in cui i Maya hanno previsto la fine del mondo, un viaggio in Messico è quasi d’obbligo. Abbandonate le solite mete come la penisola dello Yucatan e i siti archeologici Maya, la destinazione sarà la penisola Californiana con i suoi deserti pieni di cactus e i mari tropicali.

La parte da leone la fa il mare. Un mare incontaminato e con grandi particolarità faunistiche, come i delfini, i leoni marini, le tartarughe e, soprattutto, le balene grigie, che da metà dicembre ad aprile ci vanno ogni anno a partorire, offrendo spettacoli indimenticabili di spruzzi e giochi nell’acqua

Sempre per “prendere le distanze“ dagli itinerari classici, i viaggiatori esploreranno le montagne della Sierra Madre, oltre quel braccio d’oceano Pacifico, il Mare di Cortés, che separa la punta estrema della penisola californiana dal Messico continentale.

Un ambiente aspro, spigoloso, simile all’ambientazione di un film western, dove camminare tra i giganteschi canyon, conoscere i discendenti delle antiche tribù nomadi, come i rarámuri (o tarahumara) e i mayo/yoreme, e scoprire i loro costumi e le danze millenarie. Visitare villaggi antichi, laghetti, cascate e salire sull’unico trenino del Paese ancora in funzione: il celeberrimo CHEPE, che copre la linea Chihuahua-Pacifico, dal cui finestrino si potrà ammirare un panorama imperdibile.

Viaggio di 13 giorni
Partenze dai principali aeroporti italiani: 26 dicembre
A partire da 4.950 euro a persona
Itinerario in minibus, treno, traghetto, 2 voli interni; pernottamenti in hotel 3*/4* e 1 notte in traghetto, trattamento di pensione completa, guida in italiano a Città del Messico e dintorni, accompagnatore Kel 12 residente in loco. Il periodo in cui sarà effetuato il viaggio è ottimo per l’avvistamento delle balene nella laguna di San Ignacio.

© 2012 - Riproduzione riservata

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....

Dove mangiare

Messico e cucina messicana: i piatti tipici

Messico e cucina messicana: i piatti tipici

Il primo approccio che ho avuto con la cucina messicana è stata la colazione del mattino. Primo risveglio in hotel a Playa del Carmen, accolta...

La migliore aragosta dei Caraibi è al Big Bamboo

La migliore aragosta dei Caraibi è al Big Bamboo

Se lo saranno chiesto in tanti veleggiando tra le acque cristalline dei Caraibi spinti dai migliori venti del mondo. La migliore aragosta dei...

Dove dormire

Case Particular a Cuba, cosa sono e dove dormire

Case Particular a Cuba, cosa sono e dove dormire

Torno a parlare di Cuba, proprio in questo periodo che l’isola caraibica è sulla bocca di tutti per l’apertura offertale dalla Presidenza Obama...

Come vivere i Cayos Cubani low cost

Come vivere i Cayos Cubani low cost

Anche se non la più conveniente tra i Paesi dell'America centrale a causa della doppia valuta, Cuba rappresenta ancora una meta piuttosto...

San Cristóbal, dove dormire in Messico

San Cristóbal, dove dormire in Messico

Reduce dal mio ultimo colorato viaggio messicano, eccomi qui con una dritta freschissima per chi va in Chiapas e ha bisogno di un pulito e piacevole...

Meteo

Sud America
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!