Cioccolato a Torino: Silvio Bessone

Silvio Bessone a Torino, una pausa al cioccolato

di , | Dove Mangiare

torino al cioccolato

Da Vicoforte al centro cittadino, in pratica dalla produzione nelle langhe alla distribuzione in Via Po a Torino, il salto è breve. Ed è breve soprattutto per Silvio Bessone se si pensa che i due punti sono relativamente vicini e che il salto doppio e carpiato il mastro cioccolatiere l’ha fatto aprendo punti vendita in mezzo mondo, dal Giappone all’Australia, dal Canada alla più vicina Spagna, fino a sfidare gli chef chocolatier francesi in terra loro!

Tornando a passeggiare sotto i portici di Via Po, fermiamoci al civico 3 ed entriamo al vecchio Caffè Regio, modernamente rinnovato secondo lo stile del nuovo gestore Silvio Bessone, ma ancora riconoscibile dalle storiche vetrine incorniciate in legno.

Fin dall’ingresso è tutto un pullulare di profumi di cioccolato e nocciole dalle tavolette fatte a mano alle praline dai gusti più svariati, dai gianduiotti in tre gusti differenti ai dolci al cucchiaio esposti nella vetrina interna. E ancora, sopra al bancone da pasticceria grandi vasi in vetro trasparente pieni di un dolce fortemente identificativo della provenienza dell’artista: i cuneesi, i cioccolatini ripieni di meringa e crema al cioccolato e rhum, venduti sfusi oppure in sacchetti preconfezionati. Produzione propria e bio garantita, forte concorrenza ai torinesi gestita a testa alta, consapevole della qualità del prodotto offerto, basti pensare ai numerosi premi ricevuti dallo stesso Silvio Bessone nei concorsi internazionali.

Impossibile attraversare questa zona del bar indenni: un acquisto da portare via o da gustare subito seduti ai tavolini del luminoso bar sul retro, collegato dall’interno e posto proprio di fronte al Teatro Regio, saranno tentazioni troppo forti. E poi… una famosa pubblicità sul cioccolato diceva “un peccato di gola? è un peccato che si può perdonare“, soprattutto a Natale!

© 2013 - Riproduzione riservata

Mappa

Silvio Bessone

Si trova in:

via po 3, Torino, Italia, Torino (Piemonte)

Mini guida

Torino, cosa fare nel weekend

Cosa vedere a Torino in tre giorni

Un weekend a Torino di 48 ore è un weekend che va dal venerdì sera alla domenica pomeriggio. Il modo migliore per vedere la città al completo,...

Dove mangiare

Kokoroya, il Giappone che non ti aspetti a Torino

Kokoroya, il Giappone che non ti aspetti a Torino

Una sera d'estate girovagavo in bicicletta per le vie del Quadrilatero quando da lontano ho intravisto una piccola insegna che mi ha fatto ripensare...

Le Papille a Torino, mangiare bene e locale

Le Papille a Torino, mangiare bene e locale

Le Papille si trova proprio nella Torino Liberty, una piccola galleria preannuncia una piccola bottega al piano terra dove si vendono oggetti di...

Basso 30, mangiare nel Quadrilatero di Torino

Basso 30, mangiare nel Quadrilatero di Torino

Il ristorante Basso 30 si trova in via Sant'Agostino 30 a Torino, nel cuore del quartiere Quadrilatero. Il quartiere si chiama così perché...

Dove dormire

B&b Casa Cavour, sistemazione nel cuore di Torino

B&b Casa Cavour, sistemazione nel cuore di Torino

Torino è una città che amo moltissimo. Sarà che ci frequentavo qualcuno, sarà che la sottovalutavo per non dire non-consideravo, prima di...

Hotel San Paolo a Torino, dormire con 50€ a notte

Hotel San Paolo a Torino, dormire con 50€ a notte

L'Hotel San Paolo si trova a Torino in via Spalato 7 vicino a Corso Francia. Raggiungere il centro storico da qui non è difficile e tutto lo...

Meteo

Torino
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!