La Vineria di via Casale nel Vicolo dei Lavandai a Milano - Viaggi Low Cost

La Vineria di via Casale nel Vicolo dei Lavandai a Milano

di , | Dove Mangiare

vineria vicolo dei lavandai

Milano è uno strano mix di modernità e tradizione, nuove tendenze e angoli nascosti di antichità. Succede così che nella zona dei Navigli, conosciuta soprattutto per la sua movida notturna e per l’ampia scelta di locali che offrono il rito dell’aperitivo, ci s’imbatte spesso in piccoli scorci che riportano indietro nel tempo.

Proprio sul Naviglio Grande si trova il Vicolo dei Lavandai: una stradina così stretta che è difficile notare se si cammina distrattamente e freneticamente, come spesso accade di fare a Milano. Tra case di ringhiera e ponticelli, il vicolo ospita un antico lavatoio, costituito da una struttura in legno posta di fronte ad un piccolo ruscello alimentato dalle acque del Naviglio. Qui nell’ottocento, gli uomini lavandai usavano lavare i panni, compito successivamente delegato alle donne, che hanno utilizzato il lavatoio fino agli anni ’50.

Il vicolo dei lavandai è immerso in un’atmosfera affascinante, così come lo è il contesto nel quale è inserito. La parte del Naviglio Grande che si percorre per raggiungerlo, infatti, è un susseguirsi di piccole botteghe di artisti e pittori. Di domenica, passeggiando in questa zona, non si possono perdere le esposizioni artistiche che vengono allestite nelle rigogliose corti delle case di ringhiera finemente ristrutturate.

Se si passa da queste parti verso l’ora dell’aperitivo e si vuole rimanere in tema con l’atmosfera di autenticità che caratterizza questo angolo di Naviglio, una tappa obbligatoria è La Vineria di via Casale: una vera e propria cantina, dove è possibile trovare differenti tipi di vini e oli sfusi. Appena fuori dalla cantina, una trentina di grandi botti di legno fanno da tavolo a chi vuole fermarsi per gustare un buon bicchiere di vino accompagnato da un tagliere di formaggi e affettati. La vineria è il posto ideale per un aperitivo low-cost fatto di prodotti genuini.

Passeggiare per il vicolo dei lavandai e nella zona circostante del Naviglio Grande, equivale a fare un tuffo nel passato, nella Milano delle corti, delle carrozze e dei lavandai.

© 2013 - Riproduzione riservata

Mappa

La Vineria di via Casale

Si trova in:

Via Casale, 4, 20144 Milano, Milano (Lombardia)

Dove mangiare

Dove mangiare il menù del Thanksgiving Day a Milano

Dove mangiare il menù del Thanksgiving Day a Milano

Il Thanksgiving Day anche in Italia da alcuni anni ha iniziato ad essere conosciuto, importando così tradizioni e feste di un'altra...

Frida: un locale originale nell’Isola di Milano

Frida: un locale originale nell’Isola di Milano

La prospettiva dell’Expo che si terrà a Milano nel 2015 ha dato un aspetto nuovo alla città, soprattutto nella zona circostante la stazione...

JuiceBar: il bio bar nel cuore di Milano

JuiceBar: il bio bar nel cuore di Milano

Il Juicebar è la prima realtà italiana di ristoro giovane e trendy, ma soprattutto bio, la quale pone particolare attenzione al design e...

Dove dormire

Hotel Berna a Milano, 200 metri dalla stazione

Hotel Berna a Milano, 200 metri dalla stazione

Proprio l'altro giorno ero a Milano e ho dormito al'Hotel Berna trovandomi davvero molto bene. La cosa che mi ha colpito da subito di questo hotel è...

Ostello Burigozzo 11, nel cuore di Milano

Ostello Burigozzo 11, nel cuore di Milano

L'Ostello Burigozzo 11 a Milano è il modo per dormire bene, low cost e in centro a Milano...e la cosa bella è che non è uno scherzo! L'ostello...

Dormire a Milano all’UNA Tocq Hotel

Dormire a Milano all’UNA Tocq Hotel

Dormire a Milano durante fiere o eventi, può essere estremamente complicato e anche dispendioso. A volte, nonostante la nostra buona volontà nel...

Meteo

Milano
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!