Dublino, i migliori pub della capitale irlandese

I pub di Dublino che hanno fatto storia

I pub di Dublino che hanno fatto storia

di , | Dove Mangiare

In Irlanda di solito i pub chiudono molto presto, alle 23 d’inverno e alle 23.30 in estate, quindi il consiglio è quello di arrivare a inizio serata per poter bere qualche buona birra.

Alcuni pub di Dublino, sebbene sia un città molto piccola, hanno davvero fatto storia, sia perchè vi si ritrovavano scrittori illustri del calibro di James Joyce, sia perchè hanno storie davvero curiose da raccontare.

Il Brazen Head si trova in Bridge Street Lower, al n.20, è il più antico pub della città e nel 1998 ha festeggiato 800 anni di vita. Nel 1803 Robert Emmet, a capo della ribellione, dormì al secondo piano di questa birreria e le sue pareti, i suoi corridoi sono intrisi di storia. Qui si riunivano uomini politici, cospuratori e lo stesso Daniel O’Connell si riposava qui dopo i suoi lunghi processi. Anche il più famoso boia della città si rifocillava qui dopo il lavoro e per molto tempo i clienti sono stati soliti chiedere l’hangman’s glass. La musica inizia tutte le sere alle 21.30 ma andate presto se volete trovare posto a sedere.

Il Mulligan’s si trova in Poolbeg Street, fra il Trinity College e il Liffey. Venne costruito nel 1782 e ora le sue pareti sono annerite dal tempo e dal fumo degli scrittori e degli operai che passavano di qui dopo il lavoro. Fateci un salto se siete fans di Joyce, il quale affermava: “Quando la Scotch House è chiusa, andiamo da Mulligan”. Il pub tiene nel suo locale le riunioni per la conservazione dell’accento dublinese.

© 2008 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!