Canederli e crauti in Val Sarentino: Bad Rungg - Viaggi Low Cost

Canederli e crauti in Val Sarentino: Bad Rungg

Canederli e crauti in Val Sarentino: Bad Rungg

di , | Dove Mangiare

A Bolzano ci sono diversi posti dove mangiare, e mangiare bene. A Sarentino invece i posti si restringono, essendo comunque un luogo meno turistico e più piccolo. Di certo però ce n’è uno che non potete mancare se siete da queste parti, è Bad Rungg.

Questo ristorante tipico è anche un hotel anche se più conosciuto nella zona come ristorante perché si mangia davvero bene. L’ambiente è accogliente, luci un pochino basse e diversi ambienti dove trovare il proprio angolino di pace. Appena arrivati trovate sul tavolo del pane tipico da tagliare e rompere con le mani (qui si fa così) in attesa di mangiare.

Le signore che lavorano qui sono vestite con abiti tipici e non è inusuale trovare delle signore anche per strada, anche se non è festa e non è domenica, vestite con gli abiti tradizionali. Qui sono abbastanza “nazionalisti”. Cosa di mangia al Bad Rungg? I piatti proposti sono tipici e, lasciatemelo dire, pesantucci. Del resto i contadini qui una volta avevano bisogno di tante energie e dopo aver passato una giornata nei campi a lavorare questi erano piatti tutto sommato equilibrati, non facevano mica le fatiche che facciamo oggi noi.

Comunque la scelta è varia a partire dai Striezl, di cui abbiamo già parlato, sia asciutti sia in brodo, fino ai canederli anche questi in brodo o con crauti fino al capriolo, decisamente delizioso. Dopo aver mangiato gli striezl, gli gnocchi ai funghi, qui presentati in una forma particolare, e i canederli con i crauti purtroppo non sono riuscita ad assaggiare i dolci con mio grande rammarico…non ci stavano più. E dire che erano piuttosto invitanti con cioccolato e semi di papavero tipici dell’Alto Adige. Ho però assaggiato la marmellata, spaziale.

Il consiglio rimane comunque quello di provare i canederli che qui in Alto Adige sono piuttosto diversi da quelli del Trentino, se non altro avrete una visione più ampia della cultura gastronomica di questa Regione.

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Napoli, tour di 3 giorni low cost

Weekend a Napoli: cosa vedere in due giorni

Per un viaggio a Napoli non vi basterà un weekend, dovrete senza dubbio ritornare. Per un viaggi a Napoli non vi basteranno due occhi e una bocca...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!