Melaleuca Surfside Backpackers, la Natura a Port Stephens - Viaggi Low Cost

Melaleuca Surfside Backpackers, la Natura a Port Stephens

Melaleuca Surfside Backpackers, la Natura a Port Stephens

di , | Dove Dormire

Nascosto nel Tomaree National Park, a circa 3 ore da Sydney, si trova il Melaleuca Surfside Backpackers. Sarebbe riduttivo definirlo semplicemente un ostello. Immerso nella Natura, offre varie tipologie di sistemazioni: dormitori da 4 e 6 persone, essenziali con semplici letti a castello ed il frigo per conservare la spesa; stanze private, bungalow rialzati da terra per gustarsi un po’ di relax; ed un ampio spazio adibito a campeggio. Una parte di quest’ultimo e’ occupato da tende gia’ allestite.

Il prezzo e’ leggermente superiore alla media dei backpackers (circa 30-35 dollari a notte a persona in media), ma ha dalla sua parte l’incredibile esperienza di essere circondati da una Natura quasi selvaggia. A dare il benvenuto in questa piccola tenuta, un uomo molto buffo, dalla barba lunga, le guance rosse, ed il cappello da cacciatore, Michael, che vi illustrera’ le meraviglie di questa baia e della sua casa. In caso di sua assenza, si possono avere tutte le informazioni dalla moglie Michelle. Ovviamente il posto e’ molto rustico, ma se ci si abitua subito alla presenza quasi costante di animali ed insetti volanti attratti dalle luci, la permanenza sara’ molto piacevole. Ospite permanente e’ un simpatico canguro, che, nel caso di particolare attenzione e delicatezza, si lascera’ accarezzare.

Grazie alle biciclette messe a disposizione, e’ possibile visitare i dintorni. Ad Anna Bay, distante circa 10 minuti, si trovano il supermercato, il forno, il macellaio e qualche negozio. Allungandosi un po’ nella strada, si puo’ arrivare a Birubi Point, una bellissima lingua di sabbia da cui e’ possibile ammirare, finalmente, il tramonto del sole nel mare.

Proprio dietro l’ostello si trova One Mile Beach, una spiaggia quasi deserta, adatta al surf e, come dice il nome stesso, a lunghe passeggiate che si possono prolungare fino a Samurai Beach, affascinante nelle sue dune di sabbia.

Prendendo l’autobus, a circa 5 minuti a piedi dall’alloggio, e’ possibile arrivare alle baie vicine. Particolarmente consigliata Shoal Bay. Grazie ad un sentiero nel bosco, si puo’ arrivare in cima al Tomaree Head, da cui e’ possibile ammirare le spiagge dall’alto ed i delfini che solcano le onde.

Per una esperienza un po’ piu’ turistica, da Nelson Bay partono la maggior parte delle crociere per l’avvistamento di delfini, e sono presenti la maggior parte dei locali sulla spiaggia, in cui e’ possibile sorseggiare una birra fresca sul molo.

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!