Dove dormire al meglio spendendo la metà - Viaggi Low Cost

Dove dormire al meglio spendendo la metà

Dove dormire al meglio spendendo la metà

di , | Dove Dormire

Un altro post sugli ostelli è proprio quello che ci vuole per chi giovane e desideroso di esplorare nuove città, non vuole perdersi nemmeno una meta. Quali sono gli ostelli che più via hanno colpito nei vostri viaggi? Quali quelli che vi hanno lasciato delusi? E i più sporchi? i più puliti? Hostelword dopo aver stilato le slassifiche dei 10 ostelli migliori d’Europa, dopo aver classificato i 5 migliori ostelli del mondo e dopo aver dato la classifica dei 3 migliori ostelli di Londra che compaiono tutti nella sezione dove dormire, ecco a voi i premi speciali di Hostelword.

Premio speciale per l’ostello più pulito va all’ostello Jetpak City Hostel di Berlino, Germania. L’ostello si presenta in due varianti, una nel centro della città tedesca e uno in mezzo alla foresta vicino a Berlino. Il premio per l’ostello più sicuro va all’ Albergue Miraflores House di Lima, in Perù.

L’ostello più divertente è il Mostel Hostel a Sofia, Bulgaria. Il premio per l’ostello con la migliore posizione è per il Flamingo’s Hostel, a Krakow, in Polonia. L’ostello che si è aggiudicato il premio per il miglior staff si trova ancira una volta a Berlino, in Germania, ed è il Jetpak City Hostel, vale davvero la pena andare a dormirci un paio di notti.

Il premio miglior carattere è stato vinto dall’Oasis Backpackers Mansion Lisboa a Lisbona, in Portogallo, davvero un posto incantevole. Il premio per l’ostello piccolo ma bello viene aggiudicato al piccolo ostello bulgaro già vincitore del premio come il più divertente, il Mostel Hostel a Sofia. Ultimo premio, quello del più grande ma bello, con ben 500 posti letto viene vinto da un’ostello oltre oceano, precisamente a Chicago, USA, il H.I. Chicago.

© 2008 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo