Dormire in aeroporto, i migliori del mondo - Viaggi Low Cost

Dormire in aeroporto, i migliori del mondo

di , | Dove Dormire

Da qualche tempo un nuovo sito sta facendo il giro di giornali e blog Sleepinginairports si chiama e consiglia i migliori aeroporti dove passare la notte. Ormai con le compagnie low cost, che risparmiano su tutto praticamente, fino ai pasti in aereo, non si può più nemmeno pretendere di volare a orari decenti.

Alcune compagnie, vedi Ryanair, ti fanno pagare andata e ritorno meno di 50€, ma la partenza agli aeroporti è a orari improponibili. Una volta mi è capitato di dover partire da Girona, distante circa un’ora da Barcellona, con la suddetta compagnia alle 7 del mattino. Considerando che dovevo essere in aeroporto almeno un’ora prima del volo, mi sono dovuta prendere l’autobus per Girona la sera precedente e dormire in aeroporto.

A questo serve il sito a vedere quali sono gli aeroporti più attrezzati e confortevoli per passarvi una notte di fortuna. Ai primi posti degli aeroporti consigliati si trovano luoghi non proprio europei, Singapore, Seoul e Hong Kong sono tra i primi tre posti, mentre tra le dieci posizioni troviamo anche Amsterdam al quinto posto, Budapest al sesto e Istanbul al decimo.

I primi dieci aeroporti sconsigliati troviamo al primo posto l’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi, poi l’aeroporto Heathrow di Londra. All’ultimo posto dei dieci peggiori troviamo anche l’italiano Fiumicino di Roma. Il sito è una vera chicca perchè oltre a queste due liste documentate da foto e prove dei viaggiatori indica anche altre liste come quelle per gli aeroporti più puliti.

Inoltre tanti consigli pratici su come e dove sistemarsi sulle poltrone, cosa indossare e di cosa munirsi in vista della notte in aeroporto. Una curiosità, tra le latre cose anche un blocco notes, per appuntarsi sopra l’ora in cui si vuole essere svegliati e appiccicarselo sulla fronte prima di addormentarsi. Il sito si basa sui voti dei viaggiatori del 2007, ma sul sito è possibile votare gli aeroporti anche per le altre annate, affrettatevi quindi.

© 2008 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!