Couchsurfing: dormi gratis in ogni città del mondo - Viaggi Low Cost

Couchsurfing: dormi gratis in ogni città del mondo

Couchsurfing: dormi gratis in ogni città del mondo

di , | Dove Dormire

Booking.com

Da tempo sono iscritta a CouchSurfing, il sito che permette di dormire gratis in ogni città del mondo, grazie alla creazione del 2003 di un appassionato di viaggi come me. Il regolamento è semplice, ci si iscrive e si mette a disposizione un divano, o due o quello che si ha, di conseguenza si diventa possibili ospiti.

In ogni città del mondo, sia essa Barcellona, New York o Berlino, è possibile fare richiesta di alloggio agli amici di divano. Basta inserire le date del proprio soggiorno e scegliere i possibili coinquilini con cui dividere la casa.

Il sito è sicuro perchè ognuno può creare la propria pagina per presentarsi con tanto di foto, interessi, letture preferite, musica e chi più ne ha più ne metta. CouchSurfing permette di definire tutto ciò che potrebbe dare fastidio o meno a un possibile coinquilino, come sapere se l’ospite fuma, sapere quanto può essere ospitato e che livello chi ospita ha già raggiunto. Inoltre si può decidere di ospitare solo ragazze o persone del nostro stesso sesso in caso di ulteriori remore.

I livelli arrivano fino al terzo e si può conquistare il livello più alto con raccomandazioni, recensioni da chi è stato già ospitato da quella persona e dal numero effettivo di ospiti con cui si è già diviso l’appartamento. Il sito e anche l’idea è assolutamente gratuita, non ci si iscrive dando soldi e non se ne pretendono, l’idea nasce da uno scambio libero e gratuito dell’alloggio con ragazzi di tutto il mondo.

Io sono già iscritta, tu cosa aspetti?

Booking.com

© 2009 - Riproduzione riservata

commenti

E’ ottimo se non sei accasato con moglie e figli, altrimenti l’è dura!

seoer

aprile 14, 2009 | Rispondi | report

Sì in effetti trovare posto per moglie e figli è un po’ dura, ma da soli o al massimo in due ci si può riuscire bene!

Federica

aprile 14, 2009 | Rispondi | report

Rispondi