Come vivere i Cayos Cubani low cost - Viaggi Low Cost

Come vivere i Cayos Cubani low cost

Come vivere i Cayos Cubani low cost

di , | Dove Dormire

Booking.com

Cayos Cubani

Anche se non la più conveniente tra i Paesi dell’America centrale a causa della doppia valuta, Cuba rappresenta ancora una meta piuttosto economica per chi vuole affrontare un viaggio fai da te. Risulta abbastanza facile costruire un itinerario indipendente che comprenda cultura e natura selvaggia.
Ma come si può visitare la Isla Grande senza passare qualche giorno al mare? Impossibile!

Alcune bellissime spiagge si trovano nelle vicinanze delle città, quindi sono facilmente accessibili, tra queste Playa Ancon e Rancho Luna; ma il vero paradiso per gli amanti delle acque cristalline risultano i cayos, piccole isolette di una bellezza straordinaria. Un pò difficili sono però da raggiungere, a meno che non si voglia soggiornare in un resort a 4 o più stelle.

Tra i tanti gruppi di Cayos abbiamo scelto di visitare i Cayerias del Norte, collegati alla terra ferma da una strada rialzata (il Pedraplen) lunga 48 km. La soluzione è stata quella di soggiornare nella casa particular “Hostal San Carlos” in un paesino poco distante dall’inizio del Pedraplen che si chiama Remedios. Oltre all’ottima accoglienza offerta dai padroni di casa (Ania è veramente simpatica e le cene sono state le migliori di tutto il viaggio, la yucca assolutamente da assaggiare!) Remedios si è rivelato davvero speciale, persone autentiche e con una gran voglia di raccontarsi hanno reso l’esperienza indimenticabile.

La camera a notte è costata 25 CUC (nella media per quanto riguarda il periodo gennaio-febbraio), come mezzo di trasoporto per visitare Cayo las Brujas e Cayo Santa Maria abbiamo utilizzato un taxi, che se condiviso costa veramente poco. I cantieri per la costruzione di nuovi resort sono numerosi e tra qualche anno, come ci ha detto il tassista che ci accompagnava, anche le due ultime spiagge libere purtroppo diventeranno esclusiva dei villaggi.

Quindi, un ultimo consiglio, approfittatene per visitare Cuba e i suoi Cayos perchè purtroppo l’uomo stà avendo la meglio sulle sue spiagge selvagge e incontaminate.

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....