Valley of Fire in Nevada, tutti i consigli per la visita

Visitare Valley of Fire, in Nevada, tutti i consigli

Cosa vedere in Nevada oltre a Las Vegas, ecco la Valley of Fire, la Valle del Fuoco, a 90km dalla città del divertimento negli Stati Uniti d'America. Tutti i consigli low cost, anche per campeggiare.

di , | Cosa Fare

L’area limitrofa alla pazza e coloratissima città di Las Vegas è piena di attività divertenti e interessanti. Io consiglio sempre di programmare alcuni giorni per delle gite giornaliere di esplorazione dei dintorni poiché il Nevada è a poca distanza da siti interessantissimi, sia di natura storica che naturalistica.

Valley of Fire-nevada

Ho visitato Las Vegas in dicembre, quando alcuni parchi non erano all’epoca accessibili causa neve, per questo mi è stato consigliato di visitare Valley of Fire, circa 90 km di distanza dalla città e ancora visitabile in quell periodo. Basterà fare una piccola ricerca online per capire l’origine del suo nome. Valley of Fire, Valle del Fuoco, si presenta come il luogo perfetto per un film di fantascienza. Le sue formazioni di arenaria rossa donano al paesaggio un aspetto quasi mistico e onirico.

Il parco è stato istituito nel 1935 ed ha una notevole importanza storica e paesaggistica. La formazione delle sue rocce rosse risale a 150 milioni di anni fa e l’area era abitata già da tempi antichi, infatti in alcuni punti si possono ammirare dei petroglifi indiani di 3000 anni fa. Si considera che l’area del parco sia stata abitata circa dal 300 a.C. sino al 1150 d.C., per scopi principalmente legati alla caccia, alla raccolta del cibo e per l’esecuzione di cerimonie religiose. L’area, essendo carente d’acqua, non è mai stata abitata per lunghi periodi. Nel piccolo museo che accoglie i visitatori all’arrivo si possono ammirare numerosi manufatti storici, oltre che approfondire la storia del parco e conoscere tutte le varietà di fauna e flora presenti al suo interno, vi consiglio vivamente di fermarvi a visitare l’esposizione poiché permette una comprensione di tutti gli aspetti che riguardano la zona.

Valley of Fire-nevada-usa

Ci sono numerose aree di sosta e per il picnic, oltre a punti panoramici che vi permetteranno di  godere appieno di questo paesaggio unico, che sembra essere una piccola porzione di Marte sul pianeta Terra. Sono numerosi anche i sentieri per il trekking che vi permetteranno di esplorare il parco a piedi addentrandovi in zone non accessibili alle auto. Vi consiglio vivamente di fermarvi e seguire uno dei sentieri perché proverete una bellissima sensazione di estraniamento dal mondo ed entrerete realmente in contatto con il luogo. Chiedete informazioni al centro accoglienza, dove gli addetti potranno consigliarvi il sentiero più adatto a voi per lunghezza e difficoltà.

Programmare la visita a Valley of Fire State Park

Vi consiglio di programmare la vostra visita dedicando una giornata intera al parco. Uno degli aspetti principali da considerare sarà il periodo dell’anno in cui lo visiterete, particolarmente importante sia per le temperature, che possono avere sbalzi notevoli durante una giornata, sia per la durata della luce diurna. Il sole infatti tramonta molto presto in inverno e non essendoci illuminazione, è particolarmente sconsigliabile farsi sorprendere dal buio durante un’escursione nel bel mezzo del parco!

Valley of Fire-usa

Partite ben organizzati con del cibo, acqua e abbigliamento adeguato se decidete di fare del trekking, oltre a protezioni quali cappellini e crema solare se programmate la visita in estate o abbigliamento più pesante per la vostra escursione invernale.

La tariffa di accesso si paga all’ingresso del parco e varia tra i 7 e i 12 dollari per l’intera giornata.

C’è la possibilità di campeggiare, per un massimo di 14 giorni, in alcune zone del parco, al costo variabile tra i 14 e i 30 dollari, senza la necessità di prenotare.

Valley of Fire-usa-nevada

Riservate del tempo per l’esplorazione del parco anche in auto. Il paesaggio che scoprirete è davvero notevole e fotogenico, avrete la possibilità di ottenere degli scatti di una strada deserta circondata dal bellissimo contesto marziano di Valley of Fire State Park e, fidatevi, il risultato finale sarà incredibile!

© 2016 - Riproduzione riservata

Mappa

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....

Dove mangiare

Dove mangiare pizza italiana a New York

Dove mangiare pizza italiana a New York

Tra le pizzerie presenti a Manhattan, di certo non sono poche quelle che propongono una buona pizza, buona soprattutto per gli italiani che di...

New York a 1$: mangiare e bere low cost

New York a 1$: mangiare e bere low cost

Tutte le persone che vengono a trovarmi a New York, tra le tante informazioni che mi chiedono, c'è sempre la domanda: "ma New York, per quanto...

Shake Shack, dove mangiare a New York

Shake Shack, dove mangiare a New York

Quando sono andata a New York City la prima volta, non avevo un grande budget e sinceramente non ho dedicato all'aspetto food molte attenzioni....

Dove dormire

Hawaii, dove dormire low cost: 3 hotel

Hawaii, dove dormire low cost: 3 hotel

Continua la nostra carrellata all'insegna del low cost targato USA, con tappa alle isole più sognate del momento, le Hawaii. Dopo avervi dato...

Hotel Tomo, dormire a San Francisco, Hotel boutique a 78 €

Hotel Tomo, dormire a San Francisco, Hotel boutique a 78 €

L'Hotel Tomo di San Francisco è un bellissimo albergo situato a japantown con arredo in stile giapponese pop. I suoi interni di lusso e gli...

Bowery House: dove dormire a Manhattan low cost

Bowery House: dove dormire a Manhattan low cost

Siete a Manhattan, avete sonno e pochi soldi. Che fate? Beh, innanzitutto vergognatevi, New York è la città che non dorme mai! Ma se avete...

Meteo

Stati Uniti d'America
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!