Quartieri di Tokyo, dove andare, quelli più bizzarri, pericolosi e a luci rosse

I quartieri di Tokyo più bizzarri: dove andare

I quartieri di Tokyo più bizzarri: dove andare

Tutti i quartieri di Tokyo in una breve guida, da Asakusa a Shimbuy, i più bizzarri, affollati, pericolosi e anche i quartieri a luci rosse, una panoramica della Tokyo moderna.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Tokyo è una città che lascia a bocca aperta. Così diversa dalla realtà a cui siamo abituati e forse proprio per questo così irresistibile. Metropoli di eccessi e tradizioni, tecnologia e stranezze. È una città enorme di 15 milioni di abitanti, divisa in 23 quartieri, ognuno dei quali ha delle sue particolarità che lo rendono unico. Ecco una breve guida ai quartieri di Tokyo più bizzarri e particolari.

giappone

Akihabara

Il quartiere di Akihabara è il paradiso per i nerd e gli appassionati di elettronica di tutto il mondo. Qui troverete enormi megastore a dieci piani tutti di accessori tecnologici, negozi e negozietti che vendono macchine fotografiche, telecamere e telefoni. Ma non è finita qui, qualsiasi cosa vi venga in mente relativo all’elettronica, qui c’è.

Akihabara è però conosciuto anche come quartiere dei manga e dei “maid cafè”. Si tratta di bar dove le cameriere sono vestite in versione manga e dove tutto ricorda i cartoni animati giapponesi: dal cibo alle canzoncine intonate dalle ragazze.

Potete perfino scegliere di giocare a carte con le cameriere: vi costerà un po’ di più ma è una delle cose bizzarre da fare a Tokyo.

giappone-shibuya

Shibuya

Anche a chi non è mai stato a Tokyo sarà capitato di vedere in qualche film il quartiere di Shybuya. Qui infatti è dove vi renderete davvero conto di quanti miliardi di persone ci siano nella capitale giapponese.

A Shybuya c’è l’attraversamento pedonale più affollato del mondo. Provate ad andarci nelle ore di punta. Una marea di gente che attraversa al semaforo in tutte le direzioni possibili, ed è quasi un miracolo che riesca a non scontrarsi.

Ma Shybuya è anche noto per essere il quartiere dello shopping, quello dove i ragazzi giapponesi comprano i loro vestiti e dettano le mode.

giappone-harajuku

Harajuku

Se volete conoscere le mode più stravaganti di Tokyo, fate un giro ad Harajuku, il quartiere della moda giovanile, che fa parte di Shybuya.

La strada principale dello shopping, Omotesando, è una sfilata di eccentrici personaggi vestiti secondo le mode più stravaganti: rockabilly, lolita, punk e cosplay. Insomma, uno show da non perdere!

giappone-shinjuku

Shinjuku

Shinjuku è sicuramente uno dei quartieri di Tokyo più bizzarri e famosi. Uno dei più affollati, come dimostra la sua stazione, che è la più trafficata al mondo, con oltre 2 milioni di persone al giorno di passaggio. E le stranezze della zona si vedono anche nei suoi locali e ristoranti.

Uno tra tutti: il Robot Bar, locale a tema con robot giganti, luci spettacolari e spettacoli di musica e danza con protagonisti i mega robot.

Qui si trova anche la zona a luci rosse di Kabukicho, dove abbondano love hotel, bordelli e night club.
giappone-roppongi

Roppongi

Per noi occidentali Roppongi è il quartiere dei divertimenti: bar, locali, discoteche, karaoke, PR che cercano di portare gente nei club.

Di sera diventa davvero affollato, ma se cercate un posto dove fare festa fino all’alba, Roppongi è il quartiere che fa per voi.
giappone-asakusa

Asakusa

Tra i quartieri di Tokyo, Asakusa è quello che potrebbe essere considerato il più tradizionale e vicino alle origini della città. Il tempio più antico di Tokyo, il Senso-ji, si trova proprio qui.

Di giorno però il quartiere è veramente pienissimo di turisti, quindi meglio farci un salto la sera.

Booking.com

© 2016 - Riproduzione riservata

Mini guida

Tokyo, cosa vedere nella metropoli del Giappone

Mini guida di Tokyo, cosa vedere in 5 giorni

Tokyo è una città che mi ha molto sorpreso, è enorme e comunque funzionale, i mezzi sono puliti e le strade farebbero invidia a qualsiasi altra...