Shopping Vintage a Firenze

A caccia di vintage a Firenze

A caccia di vintage a Firenze

di , | Cosa Fare

Booking.com

shopping-vintage-firenze

In quanto a negozi vintage Firenze dà grandi soddisfazioni. Si celano tutti in piccole stradine laterali, quasi volessero giocare a nascondino, ma se possibile, rendono la ricerca ancora più divertente. Ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche, e nei miei peregrinaggi fiorentini mi sono imbattuta in diversi, questi quelli dove ritornerei di certo:

Lady Jane B, via dei Pilastri 32/r: tanto piccolo quanto ben assortito. Abbigliamento e accessori solo donna che arrivano per lo più da Londra. E lo stile che propone Sabrina, titolare di questo store nel quartiere più fiorentino che c’è, è proprio quello british e bon ton della capitale inglese. I vestitini fantasia, le stringate modello oxford, i foulard e i cappelli, le postine, insomma: qui trovate tutto quello per cui impazzireste nella città della regina. Vasta scelta anche di bigiotteria americana e di occhiali da sole firmati e non , tutto rigorosamente vintage e in ottime condizioni. I prezzi sono onestissimi e uscire senza aver preso qualcosa sarà impossibile. E se siete qui solo per un breve periodo ma, come me, vi siete innamorati di Sabrina e del suo negozio non preoccupatevi: Lady Jane B fa anche spedizioni.

Street Doing in via dei Servi 88/r: un bellissimo e grande negozio a 10 minuti a piedi dal Duomo. Ha un ricco assortimento di abbigliamento uomo donna ed è il paradiso degli accessori: trovate davvero di tutto, dai cappelli ai foulard, agli occhiali da sole e non, con una scelta che soddisferà i collezionisti più accaniti. Anche per le borse un discorso a parte: di tutte le dimensioni, prevalentemente di pelle e di colori che vanno dal nero al beige, passando per blu intensi con catena dorata a contrasto. Matteo è simpaticissimo e vi aiuterà nella scelta. I prezzi sono nella media, quantomeno adeguati visto che la qualità è altissima. Attenti all’arella nella seconda stanza con tutto a 20 euro, lì trovate le chicche imperdibili .

L’ Chiodo, via dell’Anguillara 39/r: Stretto e lungo proprio come un chiodo, abbigliamento e accessori uomo – donna, anni ’70 e ’80, con focus sugli Eighties: molti capi in pelle, t-shirt coloratissime e jeans e converse, oltre a una scelta di modelli vintage customizzati con borchie e quant’altro da Brando e Giulia, i proprietari. Borchie che possono essere applicati anche sui capi che già avete, basta portarli in negozio. Buona scelta anche di scarpe: si va dai classici stivali in pelle ai mocassini, alle oxford più particolari. Prezzi medio- bassi. Da non perdere se si è alla ricerca di buone occasioni.

Epoca Vintage, via dei Fossi 6/r: Valentina Ferroni ha seguito le orme del nonno, che già nel 1968 aveva un banco dell’usato al mercato di San Lorenzo: da questa passione generazionale è nato Epoca, uno dei primi negozi vintage della città.  Il negozio, grande e con delle belle vetrine sulla strada  e un’insegna dal sapore retrò che non passa inosservata, propone abbigliamento e accessori uomo/donna. Si trovano grandi marche, come Chanel, Gucci, Hermes, Camerino,Fendi, E. Pucci, Valentino, Les Copains, Beltrami, The Bridge, Celine, ma anche pezzi smarchiati, rigorosamente vintage e di qualità. Occhio alle scarpe e agli occhiali da sole. Prezzi medio alti, ma si trovano anche ottime occasioni. E si esce sempre con qualcosa di unico.

Desii Vintage via De Conti 17/19: se amate il vintage e siete in coppia Desii è  perfetto per voi: sono due store, uno affianco all’altro, dedicati rispettivamente a uomo e donna, due scrigni di design e stile che caratterizzano anche l’arredamento e l’atmosfera e l’arredamento dei negozi, scelto con cura maniacale. Ispirazione British  per l’uomo, quasi da lord di campagna, con proposta di giacche in tweed, stringate modello oxford, cardigan. Grande scelta di cravatte e borse e valigie da viaggio in pelle.

Ci si sposta anche Oltremanica per la parte donna, con focus su foulard, occhiali da sole a farfalla, postine e francesine. Borse Hermes,  Chanel e Louis Vuitton di ogni misura. L’essenza british si ritrova  negli abitini e nei cappotti ma non manca un buona rappresentanza di   grandi stilisti italiani Pezzi storici e collaudati, entrate se volete fare l’acquisto della vita, o almeno dell’anno.

Desii Lab in via della Spada 40/r propone invece uno stile alla Kate Moss, più giovane e fresco, e unisce capi vintage a pazzi di stilisti emergenti  e a proposte costumizzate. Non mancano le gandi firme, magari con le loro linee “giovani”. Aperto a febbraio 2013, si rivolge a una clientela più giovane e allora largo a t-shirt, leggins, Dr. Martens, cappelli borchiati,giubbotti e stivaletti in pelle. Grunge con stile.

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Firenze, weekend low cost in Toscana

Weekend a Firenze? Cosa vedere in tre giorni

Firenze è una delle città più belle d'Italia, una città che i turisti prendono d'assalto ogni inizio primavera fino alla fine dell'autunno e a...