Sharm el Sheikh Crociera sul Nilo: informazioni e escursioni - Viaggi Low Cost

Sharm el Sheikh Crociera sul Nilo: informazioni e escursioni

di , | Cosa Fare

Se desideri fare un viaggio a Sharm el Sheikh o se vuoi fare una bellissima Crociera sul Nilo, ecco tutte le accortezze che devi sapere per un viaggio senza sorpresa. Nel post trovi inoltre anche le migliori escursioni da fare per non perderti nessuna meraviglia naturale o panorama.

Per entrare a Sharm el Sheikh è necessario avere o un passaporto con validità residua di almeno sei mesi, o una carta d’identità valida per l’espatrio con validità residua di almeno sei mesi (valida solo per i viaggi di turismo) e con una foto tessera da portare in aeroporto. Il visto di entrata ha un costo di 25€.

Non sono richiesti vaccini particolari ma sono consigliate creme solari e repellenti contro gli insetti. La moneta ufficiale è la lira egiziana (pound). Sono accettati anche gli euro, se invece si vuole cambiare la propria moneta nella moneta locale è consigliato farlo in piccoli pezzi dato che la lira egiziana non si può riconvertire in moneta estera. Sono accettate le carte di credito negli esercizi commerciali e nei negozi, ma non ovunque. Il voltaggio è di 220/240.

Il fuso orario è un’ora avanti rispetto all’Italia. Per chiamare l’Italia col telefono è necessario fare il prefisso internazionale 0039, mentre per chiamare in Egitto il prefisso internazionale da comporre è lo 0020 seguito dal prefisso della città (62 per Sharm el Sheikh) e il numero della persona. In Egitto generalmente funzionano tutti gli operatori telefonici italiani.

Escursioni a Sharm el Sheikh
Tra le escursioni più gettonate e anche più belle a Sharm el Sheikh c’è sicuramente Ras Mohammed, il Parco Nazionale che è una riserva naturale fatto di terreno desertico e dune di sabbia che ospita tantissime specie animali. Tra queste le gazzelle dorcas, gli stambecchi della Nubia e le volpi rosse. Nel parco anche molte specie di flora tra le quali le mangrovie.

Escursioni per la Crociera sul Nilo
Luxor – Antica capitale Egiziana, Tebe, oggi chiamata Luxor, con i faraoni della X dinastia arrivò al suo massimo splendore. La disposizione urbanistica della città è molto ben definita, a est dove sorge il sole si trova la città dei vivi, a ovest invece dove il sole tramonta si trova la città dei morti, quindi la valle che ospita le tombe dei faraoni. Nella città dei vivi oltre al complesso monumentale di Medinet Habu che comprende il tempio di Ramses III rimangono ancora il complesso di Luxor e quello di Karnak.

© 2012 - Riproduzione riservata

Dove mangiare

Zimbabwe: cucina e tradizioni gastronomiche

Zimbabwe: cucina e tradizioni gastronomiche

Nello Zimbabwe nemmeno la cucina vi lascerà insoddisfatti: le zuppe, ad esempio, sono una vera sorpresa e potrete assaporarne moltissimi tipi,...

Dove dormire

Sonesta Beach Resort a Sharm el Sheikh

Sonesta Beach Resort a Sharm el Sheikh

Il Sonesta Beach Resort, dove sono stata a Sharm el Sheikh è un Hotel a 5 stelle, come in realtà se ne vedono tanti a Sharm. In questa località...

Stella Makadi Gardens, dormire a Hurghada in Mar Rosso

Stella Makadi Gardens, dormire a Hurghada in Mar Rosso

Una modo per rilassarsi e affrontare l'inverno con un bel colore caramellato è quello di passare una settimana nel Mar Rosso, in Egitto. Io...

Meteo

Egitto
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!