Sciare in Tirolo a ottobre è possibile - Viaggi Low Cost

Sciare in Tirolo a ottobre è possibile

di , | Cosa Fare

 

Per chi è impaziente di dare inizio alla stagione sciistica consiglio il Tirolo dove l’inverno inizia già ad ottobre. Il Tirolo offre cinque ghiacciai per un totale di 314 chilometri di piste che non chiudono mai neppure a Ferragosto come il famoso ghiacciaio Hintertux. Mentre per gli altri quattro ghiacciai Stubai, Sölden, Pitztal e Kaunertal la stagione inizia tra metà settembre ed inizio ottobre, tutto dipende dalle condizione climatiche.

Ci sono alcune novità, sul ghiacciaio Pitzal è stata aperta una nuova cabinovia a otto posti con sedili riscaldati che, in soli 5 minuti riesce a raggiungere i 3.340 metri di altitudine. Qui si trova il Cafè 3.340 con una struttura realizzata completamente in vetro ed una terrazza sospesa nel cielo, ideale per una pausa golosa e mozzafiato.

Anche nella valle dello Stubai, il più grande ghiacciao dell’Austria, sono stati inaugurati impianti super tecnologici come la seggiovia a 8 posti con sedili imbottiti e dotati di riscaldamento e visiera protettiva, che parte dalla stazione Gamsgarten ed in soli 5 minuti raggiunge Daunferner, una delle zone sciistiche più grandi e frequentate. Inoltre qui  a novembre verrà inaugurata un’altra seggiovia, questa volta a 4 posti Daunjoch, ma pensata per sciatori più esperti in quanto porta ad una pista nera Run Black Dunhill lunga oltre 3 km, con una pendenza del 60%.

Tutti questi ghiacciai distano tra loro circa 150 km l’uno dall’altro, per chi vuole esplorarli tutti e cinque c’è un comodo skipass chiamato “White5” utilizzabile per 10 giorni da ottobre a maggio al costo di 335€.

© 2012 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Venezia, mini guida per un weekend low cost

Cosa vedere a Venezia in 3 giorni

Venezia è una delle città italiane che tutto il Mondo ci invidia. Venezia è la città dell'amore, la città dell'acqua alta, la città degli...

Dove mangiare

Cinque posti dove mangiare lo gnocco fritto a Parma

Cinque posti dove mangiare lo gnocco fritto a Parma

Lo gnocco fritto, o come viene più comunemente chiamato in provincia di Parma, torta fritta, è uno dei piatti più tradizionali dell'Emilia,...

Mangiare a Genova da Sa’ Pesta

Mangiare a Genova da Sa’ Pesta

Sa' Pesta, voto 7...e mezzo, forse. Quando ho deciso di andare a Genova ho chiesto consigli su cosa e dove mangiare di tipico, economico e...

La Vespa Burger Bar: Hamburgeseria Italiana a Barcellona

La Vespa Burger Bar: Hamburgeseria Italiana a Barcellona

Mangiare hamburger è molto semplice in una città come Barcellona. Basta fare un giro sulla Rambla o rimanere nei paragi della Sagrada Familia...

Dove dormire

Ai Lumi, b&b nel centro storico di Trapani

Ai Lumi, b&b nel centro storico di Trapani

Ai Lumi è un bellissimo b&b nel centro storico di Trapani che offre bagno in camere in tutte le sistemazioni e wifi, per dare due...

2 consigli su come scegliere una camera a Parigi

2 consigli su come scegliere una camera a Parigi

Parigi viene definita come una delle città più care dove soggiornare anche solo per un week-end. I suoi alberghi sono piccoli, spesso sporchi e...

Hotel Eiffel Segur a Parigi: low cost ai piedi della Tour Eiffel

Hotel Eiffel Segur a Parigi: low cost ai piedi della Tour Eiffel

Per visitare Parigi in un solo weekend è fondamentale scegliere un hotel che si trovi in una zona ottimale. I prezzi in centro sono alti, ma...

Meteo

Europa
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!