A Santa Maria Capua Vetere, l'anfiteatro che ispirò il Colosseo - Viaggi Low Cost

A Santa Maria Capua Vetere, l’anfiteatro che ispirò il Colosseo

di , | Cosa Fare

Santa Maria Capua Vetere

Mi piacciono le periferie e credo che abbiano da offrire quanto e forse di più dei grandi centri storici o turistici molto più frequentati e molto meglio conosciuti. Santa Maria Capua Vetere non è propriamente periferia, è una cittadina abbastanza grande sita a pochi chilometri di distanza da Caserta.

Tutti conoscono la famosa Reggia vanvitelliana di Caserta, molti di voi, probabilmente, ci sono già stati e parecchi contano di andarci nella vita, prima o poi. Ma Caserta non è solo la Reggia, e la sua provincia ha tesori di ogni genere che aspettano solo di essere rivalutati. L’anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere è, in quanto dimensioni, secondo solo al Colosseo. E’ ritenuto, verosimilmente, il primo anfiteatro romano a vedere la luce, essendo datato tra le fine del I e l’inizio del II secolo d.C. e, quasi certamente, è a questo modello che il Colosseo si ispirò.

Fu inaugurato nel 155 d.C. Da Antonino Pio, i Vandali prima e i saraceni poi, lo distrussero, ma fu sempre ricostruito e, infine, utilizzato come fortezza dai principi Longobardi di Capua. Ha, come tutti gli anfiteatri romani, pianta ellittica. Nel periodo della dominazione Sveva, purtroppo, divenne cava di estrazione di materiali lapidei. Solo nel decennio 1920-1930 è stato liberato dagli ammassi di terra, sottoposto a numerose opere di restauro e riportato a nuova vita.

Si trova di fronte alla Piazza I Ottobre, a poca distanza dall’uscita del casello autostradale di Santa Maria Capua Vetere.
E’ visitabile tutti i giorni, eccetto il lunedì.
Orari di apertura: settembre-marzo: 9.00/18.00; aprile-agosto: 9.00/20.00
Ingresso: euro 2.50

© 2013 - Riproduzione riservata

Mappa

Santa Maria Capua Vetere

Si trova in:

Santa Maria Capua Vetere, Caserta, Italia, Italia (Europa)

Mini guida

Tour di 48 ore nell’Alta Valmarecchia riminese

Cosa vedere in Valmarecchia

Un tour di 48 ore nell’Alta Valmarecchia, tra boschi, storia, arte e naturalmente la gastronomia. La valle del Marecchia, dove scorre...

Dove mangiare

Flamingo, il regno del tonno a San Teodoro

Flamingo, il regno del tonno a San Teodoro

Il ristorante Flamingo si trova in Via G.Deledda, 19 a San Teodoro in Sardegna, di fronte al palazzo del Municipio e a due passi dalla piazza...

Gran Caffè Schenardi l’antico caffè viterbese

Gran Caffè Schenardi l’antico caffè viterbese

Un palazzo del XV secolo ospita questo storico caffè nel centro di Viterbo, é il locale piú famoso di questa cittadina che in passato fu un...

Via Chiabrera 23, un aperitivo a Rimini mediocre

Via Chiabrera 23, un aperitivo a Rimini mediocre

A Rimini, così come in altre città d'Italia, a volte va di moda un locale. Va di moda per mesi, anni e poi d'improvviso si cambia la tendenza e...

Dove dormire

Camping Michelangelo, nel cuore di Firenze

Camping Michelangelo, nel cuore di Firenze

Il Camping Michelangelo è conosciuto anche da tanti fiorentini perché si trova in una posizione invidiabile. Come si vede anche dalla foto...

Dormire a Firenze, Hotel Croce di Malta

Dormire a Firenze, Hotel Croce di Malta

In via della Scala, 7 a Firenze si trova questo bellissimo hotel, l'Hotel Croce di Malta, a pochi passi da Santa Maria Novella. Luogo ideale in...

A Milano dormi gratis con il Bed Sharing

A Milano dormi gratis con il Bed Sharing

Dopo il recente post su come e dove dormire a Milano con meno di 70€, questa volta propongo un nuovo e interessante post su come dormire...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!