Capodanno a Barcellona con la tradizione dei chicchi d'uva

La tradizione dei chicchi d’uva a Barcellona per Capodanno

La tradizione dei chicchi d’uva a Barcellona per Capodanno

di , | Cosa Fare

Booking.com

Quanti piatti di lenticchie avete mangiato durante l’arco della vostra vita l’ultima notte dell’anno?
Bene, se per l’ultimo dell’anno vi trovare in Catalogna, sappiate che la tradizione porta fortuna è completamete diversa. Al contrario delle lenticchie, che devono essere si mangiate prima dello scoccare della mezzanotte, qui l’importante non è solo quello che si mangerà ma anche la tempistica!

Insomma.. visto che a questo punto tutti sarete curiosissimi di sapere cos’è… sarò buona e vi svelo il segreto! Allo scocccare della mezzanotte del 31 dicembre, gli orologi e i campanili di paesi e città fanno suonare le loro campane per 12 volte. E tutti devono mangiare un chicco d’uva per ogni rintocco di campana, seguendo il ritmo.

Per quello dicevo che bisogna stare molto attenti alla tempistica…Non è per niente facile, riuscire a mangiare i chicchi uno dopo l’altro senza strozzarsi….. ma se ci riuscite, avrete un anno di buona fortuna.. e soprattutto vuol dire che potrete tornare a respirare!!!

Booking.com

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...