La porta di Brandeburgo

La Porta di Brandeburgo a Berlino

La Porta di Brandeburgo a Berlino

di , | Cosa Fare

Booking.com

La Porta di Brandeburgo a Berlino è stata costruita tra il 1788 e il 1791 secondo i progetti di Carl Gotthard Langhaus. Durante la divisione della Germania e della città di Berlino, la porta rappresentava proprio la divisione tra le due parti, mentre dalla caduta del Muro di Berlino, quindi dal 1989 la porta ha avuto una funzione unificatrice ed è stata eletta a simbolo di questa nuova era.

La Porta è stata ispirata dell’antica Acropoli di Atene infatti su entrambi i lati si trovano sei colonne doriche che sorreggono la trave trasversale e creano 5 passaggi. Dall’ottobre del 2002 la Porta di Brandeburgo è chiusa al traffico automobilistico, agli autobus e ai taxi.

La Porta di Brandeburgo è uno dei simboli più importanti della città tanto che qui vengono spesso organizzate manifestazioni, qui si ritrovano la maggior parte dei turisti che vogliono una foto ricordo della vacanza. La Porta di Brandeburgo è decisamente più grande di come si vede in foto. Se volete ammirarla un po’ mettetevi in uno dei tavolinetti dello Starbucks Caffè che si trova proprio davanti alla porta, se l’avete di spalle lo Starbucks lo trovate alla vostra sinistra. Al tramonto questa porta è uno spettacolo!

Intorno alla Pariser Platz, su cui sorge la bella Porta di Brandeburgo, sono state costruite ville e ambasciate. Qui si trova anche il bellissimo Hotel Adlon.

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Berlino mini guida con i consigli low cost

Weekend a Berlino? Ecco cosa vedere in tre giorni

Berlino è una città innovativa, che cambia di continuo, ma soprattuto giovane. E' questo che viene in mente la prima volta che la si visita. Una...