Parma, le botteghe storiche dove acquistare prodotti in città, leggi qui

Parma, le botteghe storiche dove acquistare in città

Parma, le botteghe storiche dove acquistare in città

Le botteghe storiche di Parma, un itinerario ala scoperta delle botteghe che contano, dove comprare prodotti tipici, dove le tradizioni da padre a figlio vengono ancora tramandate.

di , | Cosa Fare

Booking.com

La prima volta che mi sono trovata a passeggiare per le strade del centro di Parma, sono rimasta rapita dall’eleganza dei suoi negozi e dalle vetrine curate in ogni dettaglio. Sia che si tratti di un negozio di abbigliamento, di una gioielleria o di una gastronomia, la differenza non è poi tanta.

La classe e la cura dei negozi parmigiani, spiccano sempre all’occhio.

Oggi però voglio proporvi un percorso alternativo, alla ricerca delle botteghe storiche di Parma. Quelle che portano avanti con orgoglio e maestria la loro attività fin dai primi del 1900. Qui potrete trovare prodotti unici, la cui realizzazione viene ancora fatta come una volta, spesso tramandata di padre in figlio.

parma-botteghe-storiche

Sono quelle botteghe che ormai si confondono quasi in mezzo ai negozi moderni, quelle che magari vediamo tutti i giorni e sulle quali non ci soffermiamo più di tanto.

E invece è bello poter entrare a dare un occhio, ricordando un passato ormai andato, che ci riporta indietro alle mode e alle tendenze di decine di anni fa.

Le botteghe storiche di Parma

Ecco un itinerario per scoprire le origini della piccola imprenditoria di Parma, in quelle botteghe dove ancora vivono le tradizioni. Qui troverete profumi di una volta, artigianato a regola d’arte, prodotti alimentati tipici, arredi d’epoca e librerie tra i cui scaffali si respira l’atmosfera dei vecchi tempi. Fermatevi ad ascoltare le storie dei loro proprietari e portate a casa con voi un piccolo pezzo di storia.

parma-alinovo-cornici

Torrefazione Anceschi

Strada Garibaldi 46

Il caffè dei parmigiani fin dal 1929, nella centralissima Strada Garibaldi. Verrete guidati all’interno della bottega dal profumo delle miscele e potrete gustare un buon caffè macinato al momento.

Orologeria-oreficeria Ferrari

Piazza Filippo Corridoni 15/B

Dal 1922 la tradizione della famiglia Ferrari si tramanda nella realizzazione di orologi e gioielli d’oro. Il fondatore era il nonno di Michele Ferrari, attuale proprietario della bottega. Qui troverete orologi, articoli d’oro e d’argento sia moderni che vintage insieme a rari oggetti in ceramica.

parma-profumeria

Profumeria La Mammola

Strada della Repubblica 9/B

Se volete provare il famoso profumo “violetta di Parma”, questo è l’indirizzo che la gente del posto vi consiglierà. Questa storica profumeria esiste dal 1923 e salta all’occhio camminando per Via Repubblica, grazie alle sue affascinanti vetrine in stile vintage.

Melley Calzature

Strada della Repubblica 16

Scarpe dal 1924. Cambiano le generazioni e si stravolgono le mode. Ma questo storico negozio di scarpe e accessori resta sempre lì.

Foto Carra

Piazzale Cervi 7/b

Certo, ormai sono rimasti in pochi a stampare le foto e a sfogliare insieme gli album di ricordi impressi su pellicola. Ma la tradizione familiare di Foto Carra va avanti da generazioni fin dal 1934. E con le tante foto di cittadini di Parma immortalati, si può dire che questo negozio abbia davvero fatto la storia.

parma-bottiglia-azzurra

Alinovi cornici

Strada Farini 13

Antichissime le origini di questa generazione di corniciai, che continuano a creare cornici nella loro bottega storica del centro di Parma. Si possono richiedere cornici in legno massello o anche in argento e oro. Perfette per un regalo di valore, non solo estetico, ma anche e soprattutto per la sapiente tradizione che racchiude in sé.

Ferraglia antichità

Via XXII Luglio 19/d

Attiva dal 1957, Ferraglia Antichità è specializzata in mobili antichi, che hanno attraversato le diverse epoche. E’ stato uno di quei negozi che ha proprio lanciato la moda dei mobili d’epoca. Se siete affascinati da questo genere di mobilio, questa per voi sarà una sosta obbligata.

Osteria Bottiglia Azzurra

Borgo Felino 63

Entrando in questa accogliente osteria con cucina, non si può evitare di immaginare come dovesse essere nel 1921 fermarsi in questo allora negozio di alimentari per acquistare un po’ di carne di maiale o di vino sfuso. Diventata poi osteria solo negli anni, serve piatti tipici della tradizione, sempre però con un occhio alle novità. Fermatevi qui per cena e lasciate vagare la vostra immaginazione ai tempi in cui viandanti e abitanti di Parma si fermavano per un boccone in questa storica osteria.

parma-libreria-battei

Libreria Battei

Strada Cavour, 5

Storica libreria fondata nel 1872 dal tipografo ed editore Luigi Battei. Le sue antiche origini sono ancora ben visibili nei mobili, nelle vetrine e nelle maniglie di ottone dell’ingresso, su cui sono impresse le iniziali del fondatore. Entrate, perché gli interni della libreria sono da non perdere. Qui rivivrete l’elegante atmosfera di un tempo, quando la carta stampata andava per la maggiore e le librerie erano un luogo quasi sacrale.

Booking.com

© 2016 - Riproduzione riservata

Mini guida

Mini guida di Reggio Emilia

Cosa vedere a Reggio Emilia

Reggio Emilia è una delle cittadine di origine romana nate lungo la via Emilia, non è molto conosciuta a livello turistico, probabilmente anche per...