Orgoglio e Pregiudizio, un giro nel Peak District - Viaggi Low Cost

Orgoglio e Pregiudizio, un giro nel Peak District

di , | Cosa Fare

Orgoglio e Pregiudizio è da sempre uno dei romanzi più amati di Jane Austen, da cui è stato tratto un bel film con Keira Knightley e Matthew Mac Fadyen. Gran parte del film, uscito ormai da diversi anni, viene ambientato nel Peak District dove sono stata per una giornata intera a inizio ottobre.

A Sheffield, in Inghilterra, sono stata per cinque intensi giorni, uno dedicato interamente alle campagne inglesi. Tra le verdi colline del centro Inghilterra si trova il Peak Districk, un Parco Nazionale davvero grande che si estende nella regione del Derbyshire ma che sconfina anche in altre parti del Paese.

A prima vista il Peak District è una macchia verde con tanti puntini bianchi. Il verde che varia nelle sfumature dal brillante al cupo è puntellato da animali bianchi, le pecore. Questi animali nella regione del Derbyshire sono ovunque, si trovano all’uscita dall’autobus quando arrivi dopo un’ora di bus di linea Sheffield-Chatsworth e sono sempre lì a guardarti mentre riparti diretta in città. Nonostante siano ovunque è impossibile toccarle, ogni volta che ti avvicini un po’ loro sfuggono sempre.

Nel Peak District si trova Chatsworth la dimora del duca e della duchessa del Devonshire. Questa tenuta, enorme a prima vista, ma ancora più grande se si percorrono i suoi corridoi e i giardini circostanti, è stata l’ambientazione del film Orgoglio e Pregiudizio, l’omonimo romanzo di Jane Austen. In questa splendida dimora non si fa fatica a pensare alle scene romantiche che vedono come protagonisti le cinque sorelle Bennet e il Signor Darcy. Qui non si fa fatica nemmeno ad immaginare la scena in cui Elizabeth rifiuta Darcy

La storia che noi tutti probabilmente conosciamo, chi perché ha lettoil libro, chi perché ha visto il film, è piuttosto emozionante e a dire la verità l’ambiente del Peak District ricorda in tutto e per tutto quell’atmosfera di campagna inglese del ‘700 che Jane Austen che descrive così bene nei suoi romanzi. L’Inghilterra, il verde, le lunghe passeggiate, gli amori tormentati, questo e tanto altro si trova in Orgoglio e Pregiudizio e nel Peak District.

Chatsworth è senza ombra di dubbio il giardino. Qui oltre 100 acri attendono gli amanti del verde e una cartina offre la possibilità di esplorare diversi e intricati sentieri per giungere alle statue e istallazioni moderne panorami che la località offre. All’interno del grande giardino oggi si trova anche un labirinto, in cui è stata girata anche una piccola scena del film Orgoglio e Pregiudizio. Di fianco a questo si trova uno specchio d’acqua rettangolare lunghissimo, mettendosi in fondo al quale si gode una vista unica sulla dimora.

Dallo specchio d’acqua si ha una visuale più ampia anche di tutte le istallazioni architettoniche che si trovano nel parco. Girovagando tra i sentieri del giardino ci sono serre, alcune aperte altre off limits, che offrono spettacoli naturali di fiori e piante sconosciute nella umida e grigia Inghilterra, ma che se ben preservate possono sopravvivere anche al clima più rigido. Inoltre fontane, caverne, giochi di luce e animali.

All’ingresso della dimora il prezzo del biglietto permette di ricevere anche una bella cartina, accurata e preziosa, che offre l’occasione di ritrovarsi in ogni istante pur avendo sempre l’idea di essere immersi in una realtà sconfinata. La dimora di Chatsworth purtroppo è a pagamento, l’ingresso ai giardini obbliga anche l’ingresso alla casa, che non offre nulla di più se non delle bellissime visuali del giardino dall’alto. Per accedere anche alla Fattoria e se si hanno dei bambini è consigliata, il prezzo del biglietto aumenta.

© 2010 - Riproduzione riservata

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!