Nizhny Novgorod cosa vedere, 5 motivi per visitare questa città della Russia

5 motivi per andare in vacanza a Nizhny Novgorod

5 motivi per andare in vacanza a Nizhny Novgorod

Cinque motivi per visitare Nizhny Novgorod, la città della Russia poco conosciuta, ma che sicuramente affascinerà chi si troverà in visita nella città della Russia Ovest.

di , | Cosa Fare

Nizhny Novgorod è una interessantissima città della Russia dell’ovest ed è la quinta città più popolosa dell’intero paese. Eppure non tutti la conoscono.
Troviamo quindi insieme in questo articolo i 5 motivi più convincenti che potrebbero farvi decidere di scegliere Nizhny Novgorod come vostra prossima meta.

1.Rozhdestvenskaya Ulitsa

Questa strada è la via principale della città, munita di tutto quello che può servire, ma soprattutto invasa da particolari e ricercate statue a grandezza naturale che si nascondono tra i passanti rimanendo quasi invisibili tra la gente.
Camminando lungo il corso dovrete tenere gli occhi sempre vigili alla loro ricerca, divertendovi a scovarne sedute sulle panchine, o pendenti dai palazzi.
La più famosa tra queste è la capra posta su un lato, circa a metà del percorso che vi porterà a percorrere tutta la strada. Questa particolare statua è amata dai turisti ed è ormai diventata uno dei simboli della città, portando i visitatori quasi obbligatoriamente a visitarla e farsi una foto su di lei.

2. Chiesa della Natività degli Stroganov

Continuando a camminare per Rozhdestvenskaya Ulitsa vi imbatterete poi nella Chiesa della Natività degli Stroganov, l’edificio dai locali considerato il più bello dell’intera città.
Esempio più classico di Barocco Russo, la Chiesa ha una vaga somiglianza con la ben più famosa ed acclamata Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato di San Pietroburgo ed ha un particolare campanile un po’ pendente da molti paragonato alla nostrana Torre di Pisa.
Visitarla è possibile solo durante specifici orari ed al suo interno ospita alcune famose icone, tra cui quella di San Nicola, da noi meglio conosciuto come Babbo Natale.

3. Bezukhov Restaurant

Senza mai spostarvi troppo dalla ormai per noi famosa via principale di Nizhny Novgorod, Rozhdestvenskaya Ulitsa, potrete trovare all’inizio di questa un interessantissimo ristorante a tema letterario chiamato Bezukhov Restaurant, in onore di uno dei personaggi del famoso romanzo di Tolsoj, Guerra e Pace.
Qui la cucina tipica russa si fonde con la loro letteratura e non sarà strano trovarvi a mangiare seduti vicino ad attori in costume intenti a proclamare poesie.
Consigliato anche per chi non parla russo, l’ambiente è talmente suggestivo da rendere le parole superflue.

4. Cremlino cittadino

Immancabile è una visita al Cremlino cittadino, gigantesco e corrispondente alla parte centrale dell’intera città.
Al suo interno ospita moltissimi monumenti di rilevanza nazionale, tra cui la Cattedrale dell’Arcangelo Gabriele ed è costellato da ben 13 Torri dai nomi ispirati ad alcuni personaggi storici e biblici della cultura ortodossa.
Il Cremlino offre inoltre una suggestiva vista panoramica di Nizhny Novgorod trovandosi, in quanto fortezza, molto in alto rispetto al resto.

5. Volga

Infine, come immancabile ultimo punto a favore di questa città tutta da scoprire, c’è il Volga.
Il fiume che scorre vicino Nizhny Novgorod è il più lungo della Russia Europea ed il suo letto è il più ampio dell’intero continente.
Per questo, consiglio vivamente ai turisti di ritagliarsi una giornata per scappare dalla città ed andarsi a rifugiare nel cuore della foresta, seguendo lo scroscio dell’acqua.
Quello che troverete saprà lasciarvi senza fiato.
L’immensità del Volga sa ammutolire anche i più loquaci e l’atmosfera mite e fiabesca che gli alti alberi della foresta creano contribuirà a farvi sentire in pace, e lontani dal mondo frenetico del viaggio.
Se avrete tempo, seguite i piccoli moli in legno che vi porteranno un po’ più all’interno del fiume e riposatevi lì, dove i suoni sembrano più attutiti e questo letto di acqua sembra stendersi fino all’orizzonte, costringendovi ad impegnarvi per scorgere la riva opposta.

Lo spettacolo che il tramonto sul Volga offre è quasi indescrivibile, ma è l’alba la cosa più straordinaria che questa città fluviale potrà donarvi.
Non è raro infatti che in Russia, soprattutto in primavera, l’alba cominci dalle due di notte, regalandovi allo stesso tempo un suggestivo gioco di luci unito allo stupore dell’evento fuori orario.

© 2017 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mappa

Mini guida

Kyoto, cosa fare in tre giorni

Kyoto, mini guida per 3 giorni in Giappone

Dopo aver visitato Kyoto in inverno ho pensato a quanto potrebbe essere incredibilmente meravigliosa in primavera. Kyoto mi è piaciuta da impazzire,...

Meteo

Russia
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!