New York cosa vedere, 10 consigli alternativi

Cosa vedere a New York, 10 consigli alternativi

Cosa vedere a New York, 10 consigli alternativi

di , | Cosa Fare

new-york

Sono a New York da diverso tempo ormai e sono stata qui circa 6 volte in tutta la mia vita, la prima avevo 14 anni. A differenza delle altre volte adesso lavoro 5 giorni su 7 e a volte capita di lavorare anche al weekend, più che dire cosa mi piace vedere, dovrei raccontavi cosa mi piacerebbe vedere a New York.

Nel tempo libero mi piacerebbe stare ferma, New York è così frenetica che corri dalla mattina alla sera, e quando entri nell’ottica newyorkese non riesci più a camminare con un passo più lento e anzi inizia a disturbarti il fatto che chi cammina lento intralcia il tuo percorso. Fare una camminata mi stresserebbe quindi si mi piacerebbe stare ferma, ma non in casa.

Mi piacerebbe rilassarmi nella pace della Roosevelt Island a guardare la mia città illuminarsi al calar del sole, mi piacerebbe andare a Coney Island sulla spiaggia in autunno possibilmente in un giorno poco ventoso a mangiare due pescini fritti da Nathan’s guardando i gabbiani che volano puntando il cibo.

Se venite a New York non dimenticatevi una passeggiata al Central Park con tutte le sfumature del giallo e del rosso e con le foglie che cadono. Andate a sentire suonare il jazz ad esempio il giovedì al Gramercy Park Hotel dalle 8 alle 10 con la meravigliosa performance di Brian Newman e la sua band, sorseggiando un Bloody Mary o Dirty Martini su un rooftop tipo il “DL” per godere una vista mozzafiato.

In un giorno perfetto a New York non potrebbe mancare un delizioso Cup Cake della pasticceria Magnolia. Non esiste nulla di più buono al mondo, ogni cupcake è fatto davanti a voi e viene messo in vendita appena fatto! Ogni giorno i gusti cambiano, ogni giorno sono sempre più buoni, ma ovviamente preparatevi alla coda.

Sempre a proposito di dolci o di coda una delizia da non perdere è sicuramente il “Cake Boss” ovvero la pasticceria del boss delle torte di Real Time che ora ha una sede anche a Manhattan sulla 8th Avenue tra la 42th Street e la 41th Street.

Un’ultima chicca in campo di dolci. Avete presente le ciambelle di Homer Simpson? Quelle con la glassa colorata sopra e i chicchini di zucchero? Dunkin Donuts ha le originali e costano solo 0,99$ e anche queste come le ciliegie ne mangeresti uno dopo l’altro.

Per cena andate a comprare sushi da Dean & DeLuca sempre sulla 8th Avenue tra la 40th street e la 41th Street. Non che sia nulla di particolare ma è un posto molto rinomato e chic.

Se volete strafare allora andate da Cipriani, il ristorante di Bastianich di Master Chef tanto a Wall Street tanto per essere circondata da ricchi e facoltosi uomini di affari che camminano sempre con con la loro 24 ore e il cellulare sempre all’orecchio.

Per un dolcetto più sfizioso e all’aperto, andate a ordinare una cioccolata calda da bere a Bryant Park dove da novembre a marzo si pattina gratis sul ghiaccio.

Mi piace andare al cinema e quello che più mi piace del cinema sono i pop corn americani, non sono per nulla come i nostri molto più saporiti e in più puoi far aggiungere il burro. Sono una bomba calorica ma non potrete smettere di mangiarne uno dopo l’altro. L’imbarazzo della scelta sara nella dimensione, piccolo, medio, grande, gigante.

© 2013 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mappa

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....

Meteo

New York
C
% humidity
wind:
H • L