Museo di Reinhold Messner a Brunico

Museo della montagna nel castello di Brunico di Reinhold Messner

Museo della montagna nel castello di Brunico di Reinhold Messner

di , | Cosa Fare

La montagna in questo periodo sinonimo di mercatini, neve, sci, slitta e vin brulè e cioccolata calda! Ma la montagna può essere molto di più, specie se la destinazione prescelta è Brunico, nel cuore della meravigliosa Val Pusteria.

Arrivando in questo luogo meraviglioso, infatti, non potrete non notare il castello che sovrasta la città e che, al calare della sera, acquista un fascino particolare grazie ai giochi di luce che ne esaltano tutta la sua bellezza.
Probabilmente in pochi sanno che questo splendido palazzo vescovile, fino a pochi anni fa, ospitava la scuola del paese finchè, nel 2004, venne acquistato dalla Fondazione Cassa di Risparmio che lo trasformò nel quinto museo della montagna, MMM Ripa, grazie all’idea di Reinhold Messner: dal 2011, dunque, il castello divenne la sede dedicata ai popoli che vivono in montagna, infatti il nome Ripa deriva dal tibetano “ri” che significa montagna e “pa” che vuol dire uomo. Qui troverete foto, oggetti, manufatti e persino tende originali del Nepal, della Mongolia, dei monti africani.

L’estate scorsa sono stati ospitati, per circa un mese, dei monaci tibetani che hanno condiviso con i visitatori il loro stile di vita e, soprattutto, la cucina, offrendo piatti tradizionali e caratteristici della loro terra di origine. Hanno anche realizzato un meraviglioso mandala di sabbia colorata che poi, alla loro partenza, è stato distrutto come ringraziamento e buon augurio.

Attualmente il museo-castello è chiuso ma riaprirà i battenti il 26 dicembre e resterà aperto fino al 25 aprile 2013 dalle ore 12.00 alle ore 18.00, con chiusura settimanale il martedì. E’ decisamente una meta ideale per le famiglie (i bambini, in particolare, non potranno non restarne affascinati) che, a prezzi pensati proprio per i più piccoli, potranno approfittare della Family Card al costo di 18 euro; il prezzo per il biglietto singolo per adulti è, invece, di 8 euro, mentre i bambini pagano 3 euro.

Un consiglio, raggiungete il castello a piedi! Si tratta di una passeggiata di una decina di minuti in cui, immersi nel verde, dal centro città giungerete proprio all’ingresso del museo. E magari, nel periodo invernale, la discesa potrà essere accompagnata e allietata da un ottimo vin brulè o da un succo di mela al Mercatino di Natale.

© 2012 - Riproduzione riservata

commenti

La prossima settimana faccio un week end lungo a Monguelfo, essenzialmente per fare snowboard, ma se non fosse possibile terrò sicuramente presente questa escursione!

twitter

Valentina Ferri

novembre 26, 2012 | Rispondi | report

Vedrai che meraviglia…!!!! Marta

Marta

novembre 26, 2012 | Rispondi | report

    se ci vado, ti aggiorno..se riusciamo a fare tutte le cose che abbiamo in mente rimaniamo là per un mese!!!

    twitter

    Valentina Ferri

    novembre 26, 2012 | Rispondi | report

Qualche anno fa ho visitato quello di Castel Firmiano vicino Bolzano e meritava prorio la visita ma dalla descrizione che fai di quest’ultimo dev’essere ancora più interessante ed emozionante! sicuramente tra una sciata e l’altra non mancherò di visitarlo!

Selly

novembre 26, 2012 | Rispondi | report

Grazie per il suggerimento. Andrò a visitarlo quanto prima!

Francy

novembre 28, 2012 | Rispondi | report

messner e’ un personaggio incredibile come incredibile e’ il castello che ha trasformato in museo R

ron

dicembre 6, 2012 | Rispondi | report

Davvero bello. E visitarlo è quasi un trekking, è tutto su e giù, scale e sentieri… consigliatissimo.

Patrick

dicembre 6, 2012 | Rispondi | report

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mini guida

48 ore a Volterra, la Toscana per 3 giorni low cost

Tre giorni tra Volterra, San Gimignano e la Val d'orcia

Volterra è uno dei Borghi della Toscana più amato dagli italiani e anche dai turisti. Volterra è un luogo ricercatissimo, non solo perché davvero...

Meteo

Italia
C
% humidity
wind:
H • L