Tutti i visti per New York

Lavorare, vivere o soggiornare a New York, qui tutti i visti

Lavorare, vivere o soggiornare a New York, qui tutti i visti

di , | Cosa Fare

Soggiorno Turistico

I cittadini italiani per soggiorni di tipo turistico negli Stati Uniti non necessitano di alcun visto. L’Italia infatti fa parte del programma Visa Waiver, esonero del visto. Quindi è possibile viaggiare negli Stati Uniti per un massimo di 3 mesi senza visto. Prima della partenza, tutti gli italiani devono compilare dei moduli online (sito ESTA) e il pagamento di una imposta di $14 per richiedere l’autorizzazione al viaggio verso gli Stati Uniti. L’autorizzazione al viaggio non garantisce il diritto di entrare negli USA. Tale permesso sara’ dato dal funzionario dell’Ufficio delle Dogane e della Protezione delle Frontiere al porto di ingresso. I turisti non possono lavorare negli Stati Uniti

Studiare a New York

Il visto da richiedere per studiare è il visto per studenti chiamato visto non immigrante F-1. E`necessario contattare la scuola interessata ed essere ammessi al programma, dopo l’ammissione, la scuola rilascia un modulo chiamato I-20 da presentare al consolato americano in Italia per ottenere il visto F-1. Per ottenere il visto F-1 inoltre, i richiedenti devono dimostrare di avere fondi a sufficienza per potersi mantenere per tutta la durata del programma. Con questo visto non si può lavorare. Chi intende invece partecipare a programmi di scambio culturale deve richiedere un visto J-1. Chi infine vuole fare corsi non accademici quali corsi di recitazione o di cucina, per fare un esempio, deve richiedere il visto M-1.

Lavorare a New York

Per poter lavorare negli Stati Uniti non avendo cittadinanza americana bisogna avere un visto non immigrante lavorativo o la carta verde. Per poter ottenere un qualsiasi visto lavorativo bisogna trovare chi voglia assumere e sponsorizzare il visto. Per il visto specifico H-1B e’ richiesta una laurea inerente al tipo di lavoro per cui si fa domanda per ottenere il visto lavorativo o nel caso la dimostrazione di un equivalente del titolo di studio in esperienza lavorativa sul campo. Il processo e’ abbastanza lungo, va dai 3 ai 5 mesi. Tuttavia pagando una tassa di $1.000 oltre ai $5.000 fissi di tasse e parcelle legali e’ possibile ottenere il visto in 2 settimane.

Un altro tipo di visto lavorativo viene dato a chi negli ultimi 3 anni ha lavorato almeno un anno presso una sede estera di una compagnia americana, in questo caso può richiedere un visto non immigrante L-1 per un trasferimento interno alla stessa compagnia.

Green Card

La Green Card infine, o carta verde e’ il permesso di soggiorno e lavorativo senza scadenza negli Stati Uniti. Si può ottenere in tre modi: tramite vincoli familiari, tramite sponsorizzazione del datore di lavoro o vincendo alla lotteria gratuita della Green Card.

© 2013 - Riproduzione riservata

ciao

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

riceverai una notifica via email non appena ti risponderemo

Mini guida

New York, la mini guida della prima volta, prima parte

Viaggio a New York cosa vedere in 7 giorni

Il mio viaggio a New York è stato un sogno. Era da quando ero piccola che desideravo vedere la città di New York e quando mi hanno regalato i...

Meteo

New York
C
% humidity
wind:
H • L