Lastminute.com la mia esperienza con il servizio clienti - Viaggi Low Cost

Lastminute.com la mia esperienza con il servizio clienti

Lastminute.com la mia esperienza con il servizio clienti

di , | Cosa Fare

Lastminute

Poche settimane fa ho avuto un piccolo disguido con l’acquisto di un volo su lastminute.com: ecco com’è andata e le mie impressioni sul servizio clienti.

Premetto che trovo questo sito particolarmente conveniente per i viaggi a lungo raggio e non mi ha dato mai nessun tipo di problema. All’inizio del mese scorso, trovo su Lastminute il miglior prezzo per un volo Firenze-Buenos Aires andata e ritorno: è davvero conveniente (anche se con mille scali) e quindi contentissima compro il biglietto ed effettuo il pagamento con la mia carta prepagata.

Pochi minuti dopo, però, mi contatta il servizio clienti e mi comunica che non possono emettere il biglietto perché la compagnia area non conferma la disponibilità di una delle tratte richieste. La mia prima impressione è senza dubbio di smarrimento: non mi è ben chiaro quale sia il problema e di sicuro non capisco perché sul sito mi si permetta di comprare un biglietto per un posto che di fatto non c’è.

Ma il peggio deve ancora venire: Lastminute si offre di rimborsarmi completamente (almeno non mi viene addebitato nessun costo!) ma per l’accredito è necessaria una settimana circa; in alternativa posso sostituire la tratta incriminata con un altro volo ma a un costo complessivo molto superiore, da 700 euro a 1200, di cui logicamente devo pagare immediatamente la differenza. Panico. Che fare? In pratica mi trovo senza biglietto e senza contanti. In più ho paura che mentre aspetto il rimborso per effettuare da capo l’acquisto, i prezzi salgano ancora. Decisamente incavolata ricontatto il servizio clienti che si rivela una bella sorpresa: mi risponde una persona cortese e professionale che cerca insieme a me di trovare una soluzione soddisfacente; mi spiega, inoltre, che può effettuare direttamente il cambio di prenotazione senza nessuna spesa aggiuntiva e senza dover passare per la procedura di rimborso… tutto sta a trovare il biglietto giusto per me!

A questo punto le faccio presente che ho la possibilità di variare di qualche giorno le date: dimostrando molta disponibilità, mi aiuta a cercare la combinazione migliore e ne individuiamo una ad un costo addirittura inferiore ai 700 euro iniziali.

In pochi attimi ecco che ha già risolto tutti i miei guai: la prenotazione è effettuata, il biglietto confermato e qualche giorno dopo mi arriva sulla Poste Pay il rimborso della differenza. Che cosa chiedere di più?! Certamente è andato tutto bene perché avevo la possibilità di modificare i miei programmi ma almeno, nella sfortuna, ho riscontrato con piacere che dall’altra parte il servizio clienti era attento, capace e gentile.

Una piccola dritta se vi trovaste nella mia stessa situazione: anziché chiamare il numero a pagamento, ho contattato il servizio clienti dal numero dedicato a chi chiama dall’estero (con prefisso 02)… non sono sicura che sia la procedura più corretta ma di sicuro è la più economica!

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!