La primavera inglese sboccia con il Brighton Festival - Viaggi Low Cost

La primavera inglese sboccia con il Brighton Festival

di , | Cosa Fare

seafront
Forse questo è proprio il periodo ideale per fare un salto a Brighton, perché è nel mese di Maggio che la città diventa teatro di due famosissimi eventi che ogni anno richiamano migliaia di visitatori : Il Brighton Festival ed il Brighton Fringe Festival. Il primo è un festival delle arti che si svolge ormai sin dal 1965 ed è stato fino alla scissione con il Brighton Fringe Festival, il più grande tra i festival dell’Inghilterra. Ricco di centinaia di eventi che si svolgono nell’arco di 23 giorni, il festival ha sempre riscosso molto successo.

Non a caso sono sempre stati personaggi di grande spessore a livello mondiale a rappresentare questo festival. Nel 2011 fu niente di meno che Aung San Suu Kyi la leader Birmana nonché premio Nobel per la Pace, a ricoprire la carica di Guest Director del Brighton Festival.

Sfilate per bambini, spettacoli con giochi pirotecnici e poi musica, teatro, arti visive e letteratura, animano diverse zone della città, coinvolgendo turisti ed abitanti del posto in interessanti iniziative. Una peculiarità della rassegna è l’Open House Artists, è cioè l’apertura al pubblico da parte di artisti ed artigiani, delle proprie abitazioni, che si trasformano per l’occasione, in gallerie e laboratori, dove i visitatori possono ammirare ed anche acquistare eccellenti creazioni.

Quest’anno ci sono in programma 370 spettacoli ed altri 154 eventi, di cui molti gratuiti. Ma questa kermesse non è il solo motivo per cui Brighton si riempie di visitatori a Maggio. In questo periodo infatti, cominciano i viaggi studio per chi vuole imparare l’inglese, perciò, chi vola in Inghilterra per migliorare la propria conoscenza della lingua, potrà approfittare degli eventi di Brighton per coniugare l’utile al dilettevole. Morale della favola Brightoniana: un mese o più di corso di lingua inglese in questa cittadina, o meglio definita come il paese dei balocchi, e difficilmente riuscirete a staccarvi dalla verve e dall’inesauribile fiera del colore che la carattetizza.

Visitando il sito www.esl.it, ad esempio, troverete tutto quello che c’è da sapere per organizzare la vostra vacanza studio a Brighton. Se vi tratterrete più a lungo in città poi, la vostra vacanza potrà essere ancora più movimentata se parteciperete ai numerosi eventi che anche il Brighton Festival Fringe vi propone. La manifestazione mira a promuovere l’arte, nonché a scoprire ed incoraggiare i talenti del posto. Il Fringe affianca il Brighton Festival e la sua principale caratteristica è quella di essere una rassegna aperta a tutti, dove possono partecipare sia principianti che artisti professionisti.

Nel 2013 per la prima volta nella sua storia, durerà ben 4 settimane, per un mese davvero ricco di sorprese. Per scoprirle potete scegliere l’ iscrizione a corsi di inglese a Brighton per imparare la lingua con divertimento, per partecipare ai festival della città e trascorrere nel modo migliore il vostro tempo libero dopo lo studio. In particolare il Brighton Fringe Festival ha in programma 165 eventi gratuiti che non potrete davvero perdervi.

Primo fra tutti il Fringe Città, che propone spettacoli all’aperto che vanno dal cabaret, al teatro e alla poesia, in un mix di arti tutte da vivere! Altri eventi interessanti sono soprattutto quelli legati al circo, come La Clique, che propone incredibili spettacoli circensi, ma anche cabaret, burlesque e giochi di prestigio o il NoFit State Circus che propone Bianco, un coinvolgente spettacolo circense che si svolgerà in modo molto originale, con acrobati, giocolieri ed altri artisti che si esibiranno muovendosi tra il pubblico, il quale assisterà all’intero spettacolo stando in piedi.

© 2013 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!