Intervista all'italiano che farà il Lavoro più bello del Mondo, speriamo - Viaggi Low Cost

Intervista all’italiano che farà il Lavoro più bello del Mondo, speriamo

di , | Cosa Fare

valerio cozzi

Sei lavori da sogno, seicentomila candidature da tutto il mondo, solo trenta secondi di video per presentarti ed emergere rispetto a tutti gli altri. Stiamo parlando del concorso Best Jobs in the World, di cui vi avevamo già parlato, istituito dall’Ufficio del Turismo Australiano, che mette in palio questi lavori fantastici che sembrano più che altro vacanze a tempo pieno!

Abbiamo così il piacere di fare un’intervista a Valerio Cozzi, uno dei possibili (e speriamo vivamente di sì) vincitori di uno dei più bei lavori del mondo! Il 24 aprile sono stati pubblicati i nomi dei 150 selezionati e c’era anche il suo nome!

Valerio, presentati:

Sono Valerio Cozzi, una delle 25 persone in gara per il posto di Custode di Kangaroo Island (Wildlife Caretaker)!

In cosa consisterà il tuo lavoro?

Il lavoro consisterebbe nel girare in lungo e in largo l’isola dei canguri e il South Australia provando tutte le esperienze turistiche possibili, assistendo le guide turistiche e promuovendo la comprensione e l’apprezzamento dell’ambiente naturale di quest’area. È una promozione a tempo pieno del turismo specifico della regione che porta a fare esperienze di ogni tipo tra cui nuotare con gli squali bianchi, osservare da vicino i leoni marini, aiutare i guardiaparco nell’amministrazione ordinaria dell’isola, scoprire zone remote e selvagge per includerle in nuovi itinerari turistici! Per fare questo vengono offerti AU$ 100.000 (circa € 80.000), metà di stipendio vero e proprio, metà per le spese di alloggio e quanto possa occorrere per vivere le incredibili esperienze che si svolgeranno durante i sei mesi di lavoro.

Da quando hai saputo di essere stato scelto, a cosa pensi?

Quando ho saputo del concorso c’erano già più di 300.000 iscrizioni, per cui non riponevo alcuna fiducia nel fatto di poter essere selezionato, ma non potevo comunque resistere e, anche se all’ultimo minuto, ho spedito il mio video. Da quando mi hanno comunicato di essere stato selezionato non ho smesso un solo attimo di essere elettrizzato perché la seconda parte della selezione consiste nel mostrare alla Commissione di riuscire a essere “popolari”! E io non sono mai stato una persona in cerca di popolarità! Per carità, ho un blog in cui racconto le mie esperienze di vita e di viaggio, ma mai ho pensato di poter diventare un “influencer”, una personalità del web e della televisione!

Ora cosa ti serve per vincere?

Sto facendo di tutto per essere tra i tre selezionati per la penultima fase, che consisterà in una settimana di colloqui in Australia! Per questo motivo ho aperto una Pagina di Facebook, a caccia di più “Mi piace” possibili e per mostrare che sono la persona giusta per loro! Inoltre devo trovare una persona di “alto profilo” che mi faccia da referente: una persona del mondo dello spettacolo? Dello sport? Un professore dell’università? Non ne ho idea, ma ho tempo solo fino all’8 maggio per mostrargli i miei risultati e il 15 saranno pubblicati i nomi dei finalisti!

È un’avventura senza precedenti, un concorso senza esclusione di colpi, una di quelle opportunità che passano una sola volta nella vita! Gioco per vincere!

© 2013 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!